L'intimità in un rapporto di coppia si può definire tale quando le esigenze sia sentimentali che sessuali soddisfano entrambi i partner. L'intimità è un rapporto di scambio paritario ad un livello di profonda fiducia assoluta.

In realtà non si possono realizzare entrambe fin da subito, ma vanno coltivate e costruite passo a passo se si desidera un rapporto intimo, altrimenti subentra la separazione di fatto. L'intimità prima di tutto bisogna trovarla in se stessi, cioè imparare a convivere con i propri istinti, pensieri, paure, valori, ecc. per poterli scambiare con il partner, un impegno che si deve realizzare con se stessi e appunto col partner.

L'intimità è fondamentale perché influenza la qualità degli affetti, aumenta il desiderio di scoprire e condividere reazioni affettive al fine di sostenersi reciprocamente, arricchirsi, sviluppare interessi ecc. senza impedire o strumentalizzare l'altro nelle sue qualità e capacità, anzi aggiungendo come scambio paritario le soddisfazioni e condividendo momenti positivi nonostante le pressioni professionali ed economiche.

Come realizzare l'intimità?

Per realizzare l'intimità bisogna essere capaci di lasciarsi andare. La donna educhi l'uomo al sentimento e l'uomo educhi la donna alla sessualità, accettando questa educazione il rapporto prende la forma simbiotica desiderata.

Quando grazie alla comunicazione si stabilisce l'intimità fra due persone e le loro reazioni risulteranno coerenti, includendo comprensione, generosità, onestà, il rapporto intimo comincia a prendere forma anche sessualmente, dando cosi via all'espressione dei sentimenti senza il permesso di esibire la propria nudità.Tutto questo è un processo di apprendimento che bisogna costruire piano piano, cominciando a ritornare bambini, ridere, scherzare, giocare, essere spontanei, disponibili, aperti, con una comunicazione più corporea ed affettiva che con la razionalità; infatti spesso per eccesso di razionalità, paure, coscienza morale deformata, malintesi, rancori conflitti emotivi, si producono disturbi al livello emotivo e intimo.

Come si ottiene l'intimità?

L'intimità in un rapporto di coppia si ottiene incrementando di più le azioni positive in modo tale che risulti una soddisfazione stare vicini ed essere intimi, non esprimendo sempre il dolore che c'è in noi: rabbia, sconforto, o simili, il rapporto di coppia non è un cestino dei rifiuti emotivi.

L'intimità significa accettare una realtà per quale siamo disposti a cedere.

Per cedere all'amore è necessario essere vulnerabili all'amore, quindi regredire per progredire.

Segui la nostra pagina Facebook!