Non è un caso che Snoo sia stata definita la 'culla intelligente'. Un prezioso ausilio per i genitori per cullare 'artificialmente' i neonati in grado di semplificare la vita a padri e madri e consentirgli di recuperare qualche ora di sonno notturno in più. Si tratta di un progetto di culla ideata da un creativo designer svizzero di nome Yves Bèhar in collaborazione con un'equipe di ingegneri facenti parte del MIT Media Lab.

Snoo è la culla in grado di accompagnare verso le braccia di 'Morfeo' i nostri neonati, mediante alcuni sensori installati nella parte interna che percepiscono i movimenti della piccola creatura, agendo di conseguenza. 

Il sistema di Snoo prevede la riproduzione di sensazioni simili a quelle del conforto del grembo materno, infondendo un rassicurante movimento con la diffusione di una melodia dolce dalle piccole casse laterali. 

Gli ideatori della culla intelligente assicurano che la propria invenzione riuscirà a far riaddormentare il neonato riproducendo quelle sensazioni che il piccolo ha già avvertito quando giaceva all'interno del grembo della madre.

Pubblicità
Pubblicità

Come funziona la culla intelligente

Il sistema prevede un leggero dondolio distribuito su 4 livelli. Una coperta creata appositamente avvolgerà il piccolo corpicino evitando i rischi di un ribaltamento o le 'scosse' derivanti da movimenti bruschi. Una fascia, garantiscono i creatori di Snoo, che riprodurrà l'ambiente uterino per chi la indosserà. Insomma una vera culla intelligente, rivoluzionaria e futuristica, anche se al momento il prezzo di mercato è tutt'altro che arrivabile.

Pubblicità

Il prodotto, presentato il 22 novembre nel corso dell'American Academy of Pediatrics svoltosi nella città americana di San Francisco, costerà non meno di 1000 euro. Un costo, forse eccessivo, ma i benefici che ne trarranno coloro che riusciranno ad acquistarla saranno tutt'altro che indifferenti. Volete mettere la comodità di poter gestire il vostro neonato a distanza evitando di dovere interrompere il vostro sonno notturno per coccolare il piccolo? 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto