Con l'arrivo della nuova stagione non tardano ad arrivare le nuove tendenze: per questo autunno potrebbero tornare di Moda i jeans a vita bassa, una tipica tendenza in pieno stile dei primi anni 2000.

L'autunno-inverno 2020 prevede il ritorno in voga anche di capi di altri tempi, come i guanti extra long in stile hollywoodiano, le tipiche frange del sontuoso Charleston e le ruggenti borchie anni '80, ma appunto anche i versatili jeans a vita bassa, sportivi o eleganti a seconda delle occasioni.

Nuovi stili all'orizzonte

Da sempre sinonimo di magrezza e sinuosità, i jeans a vita bassa sono pronti a fare il loro ingresso nei nostri armadi per la stagione invernale.

A confermare ciò sempre più modelle sui social esibiscono i più svariati modelli, spesso abbinati a top corti per mettere in risalto pancia piatta e addominali scolpiti.

La vestibilità preferita è baggy, casual e trendy allo stesso tempo, ma sono sempre più indossati anche modelli attillati, shorts, da ciclista e spesso e volentieri persino in tessuto non denim. Ad accompagnare questa svariata quantità di modelli, possono essere usati tacchi, sneakers o addirittura sandali o stivali; per non parlare di maglie, camicie, canotte, crop top e molto altro. Insomma, sono davvero versatili per ogni abbinamento.

Una moda di altri tempi

Sembravano "dimenticati", surclassati dai sempre più prediletti jeans a vita alta, capaci di nascondere i fianchi più pronunciati e di slanciare così la figura femminile.

Ma la moda cambia e si evolve costantemente. Nati nei primi anni 2000 i jeans a vita bassa costituivano una vera e propria tendenza tra i giovani, e più erano bassi, più erano di tendenza.

Oggi si parla di un "temibile ritorno", poiché si tratta di un capo di abbigliamento che calza bene a poche donne; in più, in questi ultimi anni, si sono tanto acclamate le qualità della "vita alta" e di come il suo "fit" fosse idoneo a diversi tipi di fisicità, anche appunto i più difficili da vestire.

Collezioni e passerelle

Molti stilisti hanno proposto nelle loro collezioni questa temuta tipologia di jeans, sempre più apprezzata dalle modelle. Essi sono presenti infatti a partire dalle passerelle di Jaquemus e Balmain per quanto riguarda il 2020, mentre Chanel e Versace hanno recentemente presentato due diverse collezioni per il l'estate 2021.

Secondo i rumors entrambe le maison di moda sarebbero pronte a far uscire una nuova collezione e dunque la "vita bassa" potrebbe far ritorno molto presto.

Una scelta coraggiosa

Bisogna però riflettere su come la "situazione tendenze" sia mutata rispetto a qualche decennio fa, dal momento che, quando un determinato capo d'abbigliamento andava di moda, era assai arduo trovare qualcosa di diverso nei negozi. Mentre attualmente l'imposizione di uno stile come "assoluto e totalizzante" è ormai fortunatamente venuta meno, rimpiazzata da una più ampia gamma di scelte e preferenze.

Grazie a questa gratificante e soddisfacente libertà di scelta sarà possibile accogliere nei guardaroba anche i tanto temuti jeans a vita bassa, guardandoli non più come un modello esclusivamente rivolto a "risaltare", ma come una coraggiosa scelta di stile.

Segui la pagina Moda
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!