La Moda dei capelli è in continuo cambiamento e in questo autunno-inverno 2020 saranno di tendenza vari tagli, lunghi, medi e corti. Molte donne sceglieranno di tornare alla moda degli anni '20 del secolo scorso con il caschetto e negli anni '70 con lo shag. I colori sono ricchi di sfumature e variano dal biondo fragola al castano caramello. Vince sicuramente la stagione il castano cioccolato con le sue tonalità calde e romantiche.

Inverno tra romantici pixie e caschetti

Il pixie è il taglio corto per eccellenza: grintoso, valorizza i lineamenti e conferisce personalità a chi lo indossa. Destrutturati e irregolari, simmetrici e non, c'è sempre un tocco che rende questo taglio femminile, romantico e sensuale.

Il taglio corto slancia la persona, snellisce il viso, ringiovanisce.

Il caschetto è un taglio che non va mai fuori moda e questo autunno è tornato sulle teste di molte star italiane. Questi tagli si usavano nei lontani anni '20 e anni '60. Un taglio che quest'anno ha colpito molte più persone di quanto ci si potesse aspettare e anche qui ce ne sono diversi tipi: taglio alle orecchie, al mento o appena sopra le spalle. Sono tagli semplici e facili da gestire, che si adattano ai visi con lineamenti morbidi.

Capelli medi, lunghi: torna lo shag

Per chi ha capelli molto voluminosi, ricci, mossi o comunque molto vivaci è consigliato di mantenere una lunghezza al di sotto delle spalle. Quest'anno ci si può sbizzarrire con lo shag, tornato di moda come negli anni '70, esso fa tendenza tra le star con il suo fare spettinato e arruffato e sempre molto rock.

Anche il capello lungo, leggermente sfilacciato e che cade morbido sul viso, resta sempre di moda. Per i capelli ricci il trend è il wolly style ideale per far rivivere le teste mosse. Non mancherà neppure la frangia, avvistata anche in qualche sfilata, folte o cortissime torna di moda.

I colori dell'autunno 2020 dal caramello al butter

I colori caldi tornano alla ribalta. Castani di tutti i tipi: caramello, castano moka, castano scuro o chiaro. Molte le tecniche: dallo shatush al degradè, e l'hair contouring che illumina le parti più vicine al viso per donare lucentezza.

Il biondo non è sparito, ha una tonalità più calda e meno fredda come i mesi estivi.

Sfilano il biondo cenere e il butter blonde, leggero e delicato che unisce colori caldi e freddi: rende i lineamenti dolci e illumina il viso. Una chicca di questo 2020 è il biondo fragola, una tonalità tra rosso e biondo con riflessi ramati.

I castani, come accennato sopra, vanno dal color caffè al cioccolato con le sue diverse gradazioni: dal fondente al color nocciola, dal caramello al cioccolato al latte. Anche il nero non manca mai all'appello, con le tantissime sfumature che ha e tutti i suoi riflessi.

Segui la pagina Moda
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!