Pasqua 2015 è la prossima festività che ci aspetta. Come il Natale, la Pasqua sarà una festa molto attesa dai più piccoli con le uova di cioccolato e con le sorprese al loro interno, ma le famiglie italiane acquisteranno pure le colombe ed altri generi alimentari per preparare il pranzo. Ed allora, in vista della Pasqua, qual è l'andamento dei prezzi per i prodotti tipici? Ebbene, anche quest'anno la Federconsumatori in vista della Pasqua 2015 ha effettuato il consueto monitoraggio, attraverso il proprio Osservatorio Nazionale, rilevando purtroppo un aumento dei prezzi nonostante ancora il trend dei consumi nel nostro Paese sia stagnante.

Nel dettaglio, l'Osservatorio Nazionale della Federconsumatori ha rilevato un aumento medio dei prezzi pari al 3% per le uova fresche acquistate in gran quantità proprio sotto le festività di Pasqua per preparare i dolci. Così come ci sono rincari medi, pari al 2,7%, per i prezzi delle uova di cioccolato e del 2,5% per le colombe pasquali. In altre parole, quindi, stando alle rilevazioni della Federconsumatori nel 2015 la Pasqua a tavola sarà più cara rispetto allo scorso anno, ma questo chiaramente a parità di consumi.

Pur tuttavia l'Associazione dei Consumatori prevede che nel nostro Paese i cittadini stringeranno ulteriormente la cinghia con la conseguenza di un calo dei consumi pasquali stimato a -7% rispetto alla Pasqua del 2014. Le spese e gli acquisti tenderanno a diminuire pure per la prossima Pasqua anche perché si opterà sempre di più per il trascorrere le feste all'insegna del risparmio e del fai da te.

Dall'indagine sui prezzi della Federconsumatori è comunque emersa, in vista della Pasqua 2015, una tendenza decrescente dei prezzi delle carni, in particolare l'agnello ed il coniglio, con una contrazione pari rispettivamente a -2% e -5% a causa principalmente della caduta dei consumi nel comparto. E per sfuggire ai rincari sulle uova di cioccolato e sulle colombe la Federconsumatori consiglia di sfruttare le offerte proposte dai punti vendita che possono permettere di risparmiare anche oltre il 20%.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto