Secondo gli analisti, il valore del Bitcoin potrebbe raggiungere i 60.000 dollari durante il primo semestre del 2021. A esporsi in favore di una crescita del valore della più famosa criptovaluta attualmente in circolazione è Jesse Cohen, ed è motivata dal fatto che il Bitcoin ormai non attrae più solo investitori retail, ma anche rinomati compratori istituzionali, i quali, mettendo in campo capitali importanti, potrebbero far lievitare ulteriormente il prezzo della crypto.

Il rally di Bitcoin

Nel corso del 2020, Bitcoin ha ottenuto una crescita del 300%, toccando i massimi storici per ciò che concerne il proprio valore di mercato.

Cohen ha notato che "Bitcoin sembra rimanere forte nel 2021. Per chi già possiede la criptomoneta, la strategia migliore rimane quella di mantenere la propria posizione”. Ma in arrivo ci sono dei nuovi compratori: secondo un sondaggio condotto nel Regno Unito, il 63% delle persone intervistate ha dichiarato apertamente che sarebbe disposta ad acquistare Bitcoin nel corso del 2021. I partecipanti al sondaggio sono stati 800, un numero sicuramente importante per capire quanto questa criptovaluta sia ormai conosciuta a livello globale.

Nuove regole in arrivo?

C'è comunque da specificare una cosa: il settore delle criptovalute non è regolamentato come può essere, ad esempio, quello delle azioni. Visto che aziende sempre più importanti decidono di investire in Bitcoin, non è da escludere che la nuova amministrazione statunitense, guidata dal presidente Joe Biden, possa inserire dei nuovi regolamenti riguardo gli investimenti in criptovalute.

Sempre secondo il sondaggio condotto nel Regno Unito, l'opinione comune è che l'arrivo di nuove regole potrebbe non far andare le cose come previsto dagli analisti. A questo proposito, Cohen ha affermato: "Con Bitcoin sempre più al centro dell’attenzione, non è da escludere che possano esserci attività di regolamentazione negli Stati Uniti, in Europa e in Asia”.

Aumento immediato del valore

Nel frattempo, mentre sono sempre più presi d'assalto gli exchange dove è possibile acquistare criptovalute, il valore di Bitcoin continua a crescere. Nella giornata di mercoledì 3 febbraio la cripto si aggirava intorno ai 42.000 dollari, avvicinandosi sempre di più al più alto valore ottenuto fino ad oggi.

Gli analisti segnalano anche che nel corso della settimana si è assistito a un fitto passaggio di Bitcoin dagli exchange ai Wallet privati, sintomo che le persone che hanno acquistato la cripto non vogliono cederla facilmente. Quello che stanno facendo molti risparmiatori è un accumulo nel lungo termine, che dovrebbe portare a un ulteriore rialzo del prezzo.

Segui la pagina Bitcoin
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!