Prendono il via oggi le preselezioni valide per il TFA 2014: il calendario delle prove si snoda in una decina di giorni circa, con il MIUR ad aver optato per una chiusura fissata a giorno 24 luglio. Precisiamo sin da subito che le prove sono nazionali e che le date di effettuazione dei test risultano essere le stesse per ciascuna classe di concorso.



Quello connesso alle preselezioni è solo il passo di immissione all’interno del TFA 2014: in successione si terranno infatti una prova scritta e poi un test orale, il tutto entro il mese di ottobre.

Pubblicità

Andiamo adesso a riassumere le principali informazioni diffuse dal CINECA evidenziando in particolare le procedure da dover adottare per verificare l’esito della propria prova.

TFA 2014, al via le preselezioni: info CINECA e utilizzo codici di accesso per verificare l’esito della prova



Partiamo con l’affermare che sul portale online del CINECA è stato pubblicato un tutorial utilizzabile dai candidati per fruire di una guida in vista delle procedure di somministrazione, effettuazione e consegna dei test validi come preselezioni per il TFA 2014. Il giorno stabilito per lo svolgimento della preselezione, il candidato deve recarsi presso la sede attinente alla classe di concorso per la quale concorre munito di un documento di identità valido e della ricevuta di pagamento della tassa di concorso; il CINECA comunica che la mancanza di uno dei due atti comporterà in automatico l’esclusione del candidato dalle preselezioni per il TFA 2014.



Il portale del CINECA può poi essere agevolmente utilizzato per ricercare sede e aula di svolgimento della preselezione per il TFA 2014, la cosa importante è non smarrire le credenziali di accesso al portale ricevute in seguito all’atto di registrazione. In sede d’esame, al candidato verranno consegnati due plichi: uno contiene la traccia d’esame e l’altro i codici da doversi utilizzare per verificare l’esito del test online. In fase di consegna, è dunque necessario rendere il plico con la traccia e l’esame svolto ma non il plico contenente le credenziali d’accesso al portale del CINECA.



Utilizzando le suddette credenziali, il candidato potrà infatti verificare l’esito del proprio test di accesso al TFA 2014, controllando direttamente errori, refusi e validità delle correzioni. Si tratta di una fase molto delicata, dato che in caso di discrepanze o rinvenute inesattezze nelle correzioni, il candidato recherà facoltà di effettuazione di un ricorso.