Le ultime news sulla riforma pensioni 2015 di oggi 20 giugno riguardano in particolare la categoria degli esodati, che attualmente sono rimasti esclusi dalle sei salvaguardie precedenti. Inoltre torna alla ribalta il famoso reddito minimo di cui parò tempo fa anche il presidente dell'INPS Boeri, per garantire un sostegno a chi ha perso il lavoro in età avanzata e non può ancora accedere alla pensione. A questo proposito due senatori del PD hanno depositato alla Camera e al Senato un ddl per cercare di trovare una soluzione a questo problema.

Pubblicità
Pubblicità

Ultime oggi 20 giugno su Riforma Pensioni 2015, il conteggio degli esodati effettuato online è inattendibile?

Per quanto riguarda le ultime di oggi sugli esodati, l'onorevole Emanuela Munerato (gruppo misto) ha presentato un interrogazione parlamentare in cui si chiede al Ministro del Lavoro che intenzioni ha il Governo per tutelare gli esodati che sono rimasti fuori dalle sei salvaguardie precedenti. Nell'interrogazione si fa riferimento anche al censimento online che secondo l'Onorevole è una soluzione per temporeggiare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pensioni

Si legge poi che "l'interrogante condivide le rimostranze della "Rete dei Comitati degli Esodati", secondo cui le domande del questionario non sono in grado di rilevare tutte le reali situazioni e le concrete casistiche relative a soggetti e platee non ancora salvaguardati ma aventi diritto". Non ci resta che attendere una risposta dal Governo su questo tema, che al momento sembra lasciato ai margini della riforma pensioni 2015 che potrebbe vedere luce nella prossima legge di stabilità.

Pubblicità

Ultime Pensioni oggi 2015: reddito minimo per over 55, la proposta di due parlamentari del PD

Gli onorevoli Carlo dell'Aringa e Giorgio Santini sono i cofirmatari di un disegno di legge presentato alle due camere per poter ottenere una misura di reddito minimo per gli over 55 anni che hanno perso il lavoro ma che non hanno ancora raggiunto l'età minima per accedere alla pensione, ricalcando l'idea presentata anche da Tito Boeri nel mese scorso.

In una nota congiunta dei due Onorevoli si legge: " Perdere il lavoro ed avere più di 55 anni. Un incubo che si è purtroppo materializzato per molti cittadini e per i quali bisogna trovare il modo di aiutarli nella ricerca di una nuova occupazione, con misure che diano loro un sostegno finanziario e rendano disponibile un anticipo della loro pensione". Ovviamente come nostra consuetudine nella prossima settimana i terremo informati con le ultime novità riguardanti la riforma delle Pensioni 2015, e se volete esser aggiornati potete cliccare segui in alto.

Pubblicità

Un vostro commento a fondo articolo è sempre gradito, conoscere l'opinione dei lettori è importante per noi!

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto