Prevista per la giornata di domani 28 luglio 2015 l'apertura telematica delle procedure su Istanze Online per l'invio della domanda di dichiarazione di disponibilità di ruolo nelle diverse province in cui saranno segnalati posti disponibili, anche diverse da quella di residenza/inserimento nelle graduatorie. Si potrà accedere alla compilazione del modello direttamente dal sito Miur, inserendo le proprie credenziali di accesso (username e password) e cliccando di seguito su Istanze Online. Info brevi per arrivare preparati alla compilazione e non perdere tempo o sbagliare l'inoltro, che cosa c'è esattamente da compilare e inserire nel modulo, che cosa confermare, che cosa è necessario modificare e/o controllarne la correttezza.

Domanda fase nazionale: come accedere

Per prima cosa si consiglia di verificare username e password per l'accesso alla sezione di Istanze Online, evitando di dover richiedere nella giornata di domani delle nuove credenziali, resettare le vecchie o effettuare altre procedure esclusivamente per accedere al modello da compilare. Si ricorda che la domanda non è obbligatoria, per cui il docente che sceglie di non presentarla non è penalizzato. Si parla anche di insegnanti che volontariamente decideranno di non voler il ruolo, e sceglieranno di restare in GaE, ma queste sono scelte personali legate alla propria condizione. In ogni caso, una volta collegati su Istanze Online sarà visualizzata la voce 'piano assunzionale 2015/2016' e cliccandoci potranno essere visualizzati i propri dati: verificate che questi siano corretti in ogni suo parte e in caso contrario tornate alla pagina di Istanze Online con alla vostra sinistra la voce 'Variazione dati', cliccando su quella di riferimento a ciò che intendete aggiornare. Controllate principalmente che l'indirizzo mail al quale desiderate ricevere le comunicazioni dal Miur sia corretto. Non è necessario inserire un indirizzo di posta certificata se ancora non avete fatto il cambio con uno nuovo di conseguenza alla chiusura del vecchio sistema PEC. Sarà possibile inserirlo anche in seguito fermo restando la scadenza alle 14:00 del 14 agosto. Il modello sarà infatti salvato nel vostro account e potrete rivederlo tutte le volte che ne avrete bisogno prima di inoltrarlo definitivamente.


Cosa inserire nella domanda fase nazionale

Nella domanda disponibile da domani 28 luglio alle ore 9:00 fino alle ore 14:00 del 14 agosto si dovranno confermare i propri dati anagrafici e il punteggio maturato con il quale si partecipa al piano di assunzioni straordinario. Si ricorda che è possibile compilare l'istanza, salvarla, e inviarla in seguito; è possibile anche modificare le proprie scelte. Nel modello disposto dal Miur dovrà essere indicata la propria scelta tra posto comune e posto sul sostegno (nel caso in cui il docente abbia conseguito specializzazione sul sostegno entro la data del 30 giugno 2015) o tra GaE e GM di uno dei concorsi ancora attive se ci si trova inclusi in entrambe le graduatorie. Si ricorda che la priorità di scelta l'avranno i docenti inseriti nelle graduatorie di merito. Nella fase finale, si dovranno indicare in ordine di preferenza le province italiane dalle quali ricevere la proposta di ruolo, che sarà inviata incrociando province, posto e preferenza, secondo la priorità da GM senza distinzione tra vincitori e idonei e di seguito le GaE. Non si ha ancora il numero dei convocati per le differenti fasi. Al momento si stanno espletando le prime procedure delle fasi 0 e A provinciali. La sede sarà scelta successivamente a un anno di servizio. Fateci conoscere la vostra situazione in materia di piano assunzionale, se avete deciso di fare domanda inserendo la propria preferenza per le province per il ruolo e quali sono le motivazioni; raccontateci anche il caso in cui avete deciso di non farla, seguendoci cliccando su 'segui' e/o votando la news cliccando sulle stelle a destra.


Leggi tutto