È la fase che sta maggiormente creando problemi ai docenti che attendono l'immissione in ruolo; livello nazionale con inserimento delle province in cui si deve dichiarare la propria disponibilità di assunzione. Si ricorda però che la domanda è facoltativa e che ogni docente deve verificare la propria posizione per poter meglio scegliere la sede o la classe di concorso più confacente ai suoi desideri. È da considerare inoltre che una volta inoltrata sarà necessario inserire tutte le province. La fase di assunzione in ruolo nazionale B interessa infatti tutti gli inclusi in Gae o GM del concorso 2012 che non hanno trovato posto nella fase 0 (posti su aliquota) e A (restanti posti disponibili), ma ciò non significa che 'la scelta del ruolo' non possa 'davvero essere scelta dal docente'. I dettagli della 'ruota delle assunzioni' e alcuni esempi su assunzioni e posti residui delle diverse fasi.

Fase nazionale: e se non ci fossero posti?

In relazione al numero dei posti che saranno disponibili nella fase nazionale, è ben chiaro che per alcune classi di concorso non ci saranno più posti mentre su altre si avrà maggiore disponibilità. Tutto dipende dall'assegnazione nelle precedenti fasi provinciali. Ciò comporta che le GaE non saranno svuotate, in considerazione anche che saranno gli iscritti nelle GM a scegliere prima sui posti rimasti per mancanza di aspiranti (per classe di concorso, graduatorie esaurite, sedi rifiutate). Per comprendere meglio è possibile fare un breve esempio: fase 0 in Cagliari sono presenti 10 posti complessivi, aliquota 6. Si procede con l'assegnazione dei 6 posti dell'aliquota a partire dalle GM e di seguito da GaE per il 50% (3 GM e 3 GaE). Per la fase A restano dunque 4 posti residui, se questi saranno assegnati da GM del concorso 2012 e da GaE, per la fase nazionale non ci sarà nessun posto disponibile, con stessa applicazione per cdc e provincia. Se rimarranno dei posti, la fase nazionale prevede la priorità per le GM concorso 2012 senza differenza tra vincitori e idonei, di seguito da GaE, senza percentuale del 50% e fino ad esaurimento posti. Es: in Cagliari restano 2 posti? Scelgono i docenti delle GM e probabilmente i due ruoli andranno a loro. Il caso contrario è quello in cui non vi sono aspiranti per il ruolo nella prima e seconda fase: in questo caso i posti convogliano tutti nella fase nazionale. È dunque importante comprendere che la presentazione della domanda di assunzione non è comunque obbligatoria e la possibilità di accedere al ruolo è legato alla propria posizione in graduatoria, oltre che a 'una ruota fortunata' in cui i posti disponibili in relazione alla propria posizione utile siano confacenti a raggiungerla. Si potrebbe parlare delle 'briciole' dei posti residui alla scelta dei precedenti inclusi nelle graduatorie, per cui non serve preoccuparsi per l'invio di una domanda su Istanze Online, ma sulla reale disponibilità dei posti in relazione alla propria posizione utile. Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle immissioni in ruolo delle diverse fasi di assunzione, clicca su 'segui' in alto alla tua destra e/o se la news ti è stata utile, votala cliccando sulle 5 stelle gialle in alto a destra.


Leggi tutto