Davide Faraone è in guerra aperta con i docenti precari. Vi abbiamo parlato ieri dell'iniziativa del coordinamento dei precari per la richiesta di dimissioni del sottosegretario al Miur e puntualmente è arrivata la replica dell'esponente del Partito Democratico. 

Il governo sta operando l'assunzione più estesa di tutti i tempi eppure si continua a parlare di esodo biblico, di deportazione e di emigrazione di massa, afferma Faraone, che non esita a lanciare frecciate all'indirizzo dei precari, rei di aver riempito le pagine dei giornali con i loro racconti riguardanti il fatto che dovranno lasciar casa per 'colpa' delle assunzioni del governo Renzi.

Faraone: 'I docenti delle Gae strillano ma avrebbero aspettato decenni'

Faraone alza uno scudo sul governo affermando che le assunzioni allargate a tutto il territorio non sono frutto del capriccio dell'onorevole Giannini, del Presidente Renzi o del Sottosegretario Faraone.

Pubblicità
Pubblicità

Al Sud ci sono troppi insegnanti e meno studenti mentre al Nord mancano i prof e i ragazzi aumentano. Cosa dovevamo fare? Il sottosegretario al Miur se la prende con i moltissimi docenti delle Graduatorie ad esaurimento che ora strillano ma che avrebbero dovuto, secondo lui, aspettare ancora anni e anni per avere la cattedra nella loro provincia o che forse, addirittura, non l'avrebbero mai raggiunta.

Pubblicità

Precari contro Faraone: 'Facciamo cambio di stipendio? Dimettetevi in blocco!'

Le reazioni tra i precari non si sono fatte certo desiderare e i commenti a queste dichiarazioni del sottosegretario al Miur sono stati durissimi. Antonella dice: 'Facciamo un cambio con il tuo stipendio regalato e il mio sudato? 160mila precari assunti? Io sono in Gae, come si spiega che non sarò assunta? Il carcere per le bugie a quando?'

Giuseppe, in merito ai posti nelle regioni meridionali, denuncia: 'Qualcuno spieghi al Faraone, magari con un disegnino, che i posti al sud ci sono!'

Simona controbatte: 'Invece di continuare a lanciare slogan cerchi...di farci pagare la Naspi che sono più di due mesi che attendiamo, sappia che non tutti vivono di rendita come voi.'

Luigi, invece, non ci pensa due volte a scrivere: 'Sei un provocatore...Vieni al provveditorato con noi la prima settimana di settembre e vedrai quanta gente per il quindicesimo anno consecutivo prenderà supplenza al 30 giugno.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

I posti al sud ci sono e non bisogna spostare gli alunni, basta mandare via te!'

Durissimo il commento di Silvia: 'Ma scusa, ci sei o ci fai? Pulizia ed in galera. Alle chiavi ci penseremo noi a buttarle nell'oceano! Grazie! Dimettetevi in blocco!'

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto