Poste Italiane si rinnova, anche in vista della prossima quotazione che avverrà in autunno, e per questo sta attuando un piano di assunzioni senza precedenti. Dopo le assunzioni semestrali per i portalettere e gli addetti allo smistamento poste, l'azienda sta assumendo anche giovani diplomati e laureati per la figura di Front End Multilingue.

Nuove figure professionali che saranno inserite negli uffici postali multilingue che verranno appositamente dedicati ai tanti stranieri che ormai vivono in Italia.

Pubblicità

Un cambiamento per certi versi, epocale, a suggello di un piano industriale che rilancerà l'azienda. Un piano quinquennale di assunzioni (dal 2015 al 2020) che servirà ad incrementare di altre 8 mila unità l'organico a disposizione di Poste Italiane, che integreranno i 140 mila dipendenti già in organico.

Oltre alle classiche figure, ormai note dei Postini, dei Portalettere e degli addetti allo Smistamento e allo sportello, verranno aggiunte nuove Figure Professionali legate ai Servizi Finanziari, Commerciali ed Assicurativi.

Settori ormai diventati nevralgici per le  Poste Italiane, che da tempo generano fatturati interessanti e tali da convincere l'azienda ad investire con maggiore energia. Proprio recentemente sono stati diffusi alcuni dati in termini di fatturato per quanto concerne il primo semestre che ha evidenziato un utile di 435 milioni di euro, contro i 222 milioni dello stesso periodo relativo all'anno 2014. I ricavi dal settore finanziario hanno in parte compensato ciò che il gruppo Poste Italiane ha perso in ragione della importante flessione del comparto legato alla corrispondenza.

Pubblicità

Cosa fare per tenersi aggiornati sul piano assunzioni

Per tenersi sempre aggiornati sulle future assunzioni che Banco Posta effettuerà nei prossimi anni, basterà cliccare sul sito ufficiale, nella sezione "Lavora con noi", che il gruppo tiene aggiornato costantemente. Sarà possibile presentare la propria candidatura e saranno resi noti i criteri attraverso i quali verrà formulata la selezione dei candidati.