Una supplenza su a.d. può essere lasciata per un qualsiasi altro contratto con data certa, ma c'è anche un altro caso in cui è possibile abbandonare quell'incarico. Non sempre però le segreterie scolastiche sono in grado di dare le giuste informazioni, e molto spesso, proprio per non effettuare continue convocazioni su posti che vengono prima accettati e poi lasciati per altri, dichiarano che non è possibile lasciare una supplenza fino all'avente diritto per un'altra.

Pubblicità
Pubblicità

Ciò però è vero solo in parte, e ogni docente deve conoscere perfettamente i suoi diritti e suoi doveri di seguito all'accettazione dell'incarico. Vediamo insieme nel dettaglio come ci si può gestire le supplenze in attesa delle nuove graduatorie e delle nuove convocazioni a parte dal 20 del prossimo mese.

Si può lasciare una supplenza su avente diritto?

La risposta è sì, ma solo se l'incarico ha un termine preciso, se è fino al 30 giugno o se è fino al 31 agosto.

In linea generale, è sempre possibile lasciare una supplenza fino all'avente diritto se questa ha una data di fine/termine dell'incarico, cosa che non ha l'incarico a.d. Si consideri che non è vero che la possibilità di lasciare un a.d sia dato dal numero di ore. Si potrebbe lasciare un incarico su a.d di 18 h anche per un incarico di 9 ore fino al 31 dicembre, per esempio, fino al 30/06/ o fino al 31 agosto. Il numero delle ore della cattedra assegnata non ha nessuna rilevanza in fatto di possibilità di lasciare o meno l'incarico nel caso di altra convocazione che per l'aspirante risulta più interessante.

Pubblicità

Ancora più nel dettaglio, se si è accettato una supplenza FaD di n. 12 ore non è possibile lasciarla per altra FaD, anche se per 18 h, cattedra superiore; è possibile solo nel caso in cui la proposta abbia un termine, anche se questa presenta meno ore. È una scelta personale quella di accettare meno ore, è sempre possibile richiedere il completamento. L'importante è sapere che è possibile 'scegliere di lasciare'. Facciamo un altro esempio: se ho accettato su a.d 12 ore e arriva una proposta fino al 23/12/ di 9 ore e voglio accettare, posso farlo; lo stesso varrebbe se le ore fossero 18, dunque superiori.

L'unico caso in cui è possibile lasciare un incarico su a.d per altro su a.d è il posto sul sostegno, se il docente ha conseguito l'abilitazione sul sostegno. Questo è l'unico caso. Esempio: ho una supplenza su a.d di 18 ore e arriva una proposta sul sostegno sempre fino all'avente diritto di 9 ore, posso lasciare la prima, ma solo perché il posto non è normale (comune ma sul sostegno), anche se per un numero di ore inferiore. Attenzione dunque alle segreterie che vi dicono che non è possibile lasciare un incarico su a.d per uno con meno ore: si può eccome, l'importante è che abbia una data di scadenza, come nel caso delle supplenze fino al termine delle attività didattiche o annuali, ma al momento impossibili da ottenere per via dei nuovi inserimenti in corso da III a II fascia.

Pubblicità

Se avrai ritenuto interssante la news continua a seguirci cliccando su 'segui0 e/o votando la new cliccando sulle stelle in alto alla vostra sinistra.

Leggi tutto