Il giorno della pubblicazione dei risultati dei Test di Medicina 2015 è finalmente arrivato. Dal 22 settembre, infatti, è possibile verificare i risultati ed i punteggi conseguiti dai singoli candidati. Si tratta, però, solo di un primo passaggio verso la pubblicazione della graduatoria nazionale in quanto, per il momento, i risultati e relativi punteggi saranno pubblicati in forma anonima.

Vediamo di seguito come fare per consultare i risultati dei Test di Medicina 2015 svoltosi lo scorso 8 settembre.

Pubblicità

Punteggi Test di Medicina 2015 sul sito del MIUR dal 22 settembre

Dopo la pubblicazione delle soluzioni ufficiali da parte del MIUR sul portale Universitaly.it, sul sito del ministero verranno pubblicati, a partire dal 22 settembre, gli elaborati degli oltre 60mila studenti che hanno partecipato al Test di Medicina 2015.

I risultati saranno disponibili sul sito http://accessoprogrammato.miur.it, ma in forma anonima. I test saranno contrassegnati solo dal codice etichetta del candidato, cioè l’etichetta applicata sul foglio delle risposte e sul foglio con i dati anagrafici alla fine del test.

Se non si è riusciti a memorizzare o ad appuntarsi il codice, sarà praticamente impossibile risalire al proprio elaborato e, quindi, al punteggio conseguito.

Per avere certezza del proprio punteggio, bisognerà quindi attendere il 2 ottobre, quando i candidati potranno accedere al proprio elaborato, completo di punteggio e scheda anagrafica. sul portale di Universitaly, in attesa della pubblicazione della graduatoria nazionale, il 7 ottobre.

Punteggio minimo per l’ammissione alla facoltà di Medicina

Secondo le regole stabilite dal MIUR per lo svolgimento del Test di Medicina 2015, la prova si considera superata al raggiungimento dei 20 punti, che non saranno comunque sufficienti ad aggiudicarsi uno dei 9.513 posti messi a disposizione dall’insieme delle facoltà di Medicina.

Pubblicità

Per capire se il punteggio del Test sarà sufficiente, può essere d’aiuto, in attesa della pubblicazione della graduatoria nazionale, sapere che nel 2014 il punteggio minimo con il quale è stato assegnato l’ultimo posto disponibile è stato di 33,70 punti. Considerando che quest’anno i posti a disposizione nel 2015 sono circa mille in meno, è lecito attendersi un punteggio minimo superiore a quello dello scorso anno.

Tutto questo potrà essere verificato con la pubblicazione della graduatoria nazionale, il 7 ottobre, quando 1 candidato su 6 potrà dare corso al suo sogno di indossare un camice bianco.

Per tutti gli altri resterà la possibilità di iscriversi ai corsi che non richiedono prove di ammissione, come Biotecnologie, Chimica e Scienze Biologiche, ma con esami compatibili con i corsi di Medicina, in attesa di ripetere il Test di ammissione il prossimo anno. Salvo ricorsi, che anche quest’anno si annunciano numerosi.