Una buona opportunità per i docenti di inglese lingua seconda è quella offerta da Helen Doron English, che utilizza il metodo di insegnamento omonimo oramai conosciuto dal 1985. Nel sito ufficiale è possibile avere le informazioni necessarie per ottenere la certificazione/diploma per diventare un insegnante di inglese tramite la metodologia di Helen Doron, ma anche avere delle idee per creare delle lezioni differenti per i propri studenti di inglese. I centri di studio dell'inglese come ESL sono presenti in tutto il mondo, i contatti sono disponibili nell'area sottostante la home del sito.

Pubblicità
Pubblicità

Come diventare insegnanti ESL Helen Doron

È possibile ottenere il diploma internazionale Helen Doron English partecipando ai corsi disponibili o anche candidarsi per diventare un docente di inglese lingua seconda consultando preventivamente il sito http://www.helendoron.it/insegnanti#diventare-insegnante. I candidati docenti possono scegliere di diventare insegnanti Helen Doron Early English (HDEE) o insegnanti Helen Doron Teen English (HDTE), in relazione alle loro preferenze e/o esperienze pregresse nell'insegnamento della lingua inglese.

Pubblicità

Siamo sicuri che molti insegnanti di inglese come lingua seconda conoscono la metodologia in oggetto e già la utilizzano, costituendo un valido mezzo di apprendimento di una lingua diversa da quella madre per i bambini dai 0 ai 19 anni, disponendo anche di corsi speciali. I corsi di inglese sono infatti suddivisi per fasce d'età: 0-3, 3-6, 6-12, 12-19. Ma come è iniziata? Guarda anche il video qui sotto dal titolo 'Come diventare un insegnante ESL Helen Doron': A good teacher is a teacher is always learnig'.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Scuola

Il metodo Helen Doron per insegnare inglese

Ma come è iniziata? Possiamo rispondere con una lezione di violino, circa 30 anni fa. Una linguista inglese, Helen Doron, appunto, decise di iscrivere la sua bambina di quattro anni a un corso di violino tenuto da un maestro che insegnava con il metodo Suzuki, durante il quale anche i genitori partecipavano attivamente alle lezioni. La donna rimase molto colpita dalla metodologia di insegnamento dello strumento utilizzata tanto che gli fece pensare di poterlo applicare anche all’insegnamento della lingua inglese ai bambini.

Dal 1985 Helen cominciò a stendere delle prime bozze di lezioni e materiali didattici che permettessero prima di comprendere la lingua e parlarla e solo successivamente a leggerla e a scriverla, proprio come i bambini fin dall'età di zero anni apprendono la propria lingua madre. In questo modo anche le lezioni erano più accattivanti e consentivano con la comprensione della lingua di accedere successivamente alla lettura e alla scrittura di termini e frasi di cui si era già interiorizzato il significato e del quale mancava solo la sedimentazione.

Pubblicità

Quello di Helen Doron è un metodo di insegnamento dell'inglese come lingua seconda che viene spesso applicato anche all'italiano L2 in modo che gli studenti si sforzino a comprendere e capire 'non tutto' ma anche in linea generale il contesto per poi aumentare la propria conoscenza; solo in un secondo momento avviene la fase di lettura e scrittura 'grafica'. Un'idea dunque per gli insegnanti ESL è quella di formarsi su questa metodologia (come si può apprendere dal sito i corsi di formazione hanno la durata di 5 giorni) e candidarsi come insegnante.

Pubblicità

Se desideri ancora seguirci, clicca su 'segui', e/o vota la news se l'hai ritenuta interessante.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto