La Regione Lazio ha recentemente approvato un decreto storico, dopo più di dieci anni di attesa: saranno selezionate 1200 nuove unità nel settore sanitario, tra medici, infermieri professionali e operatori socio sanitari in uno spazio temporale non superiore a tre anni. Il presidente Nicola Zingaretti, ha firmato il provvedimento tenuto conto del piano di contenimento della spesa, arrivando a completare un progetto di assunzioni molto corposo, che partirà già dal 2016. Vediamo i particolari e come è stato strutturato il progetto in funzione delle mansioni da incrementare.

1200 assunzioni in tre anni

Come abbiamo già accennato in precedenza, il piano prevede l'assunzione di 1200 nuovi operatori suddivisi in tre categorie: medici, infermieri e operatorio socio sanitari, a partire dal 2016 e per i prossimi tre anni, verranno pubblicati i bandi di concorso relativi alle varie categorie professionali. Questo importante progetto prevede per il 2016 lo sblocco del turn-over e le assunzioni in deroga del 30%, sino ad arrivare al 50% nel 2018, tradotto in numeri reali, ci saranno ben 425 nuove assunzioni a tempo indeterminato.

Altre 425 unità saranno stabilizzate eliminando lo stato dei precari, che lavorano in questa situazione da un periodo superiore ai tre anni. I restanti posti verranno assegnati sempre con contratto a tempo indeterminato, grazie alle risorse provenienti dalla riduzione delle consulenze, un'operazione che farà risparmiare alla Regione Lazio ben 41 milioni di euro. Nel totale degli assunti, 600 posti saranno riservati al precariato, in modo tale da diminuire drasticamente la situazione lavorativa instabile e nello stesso tempo garantire un maggiore servizio per i cittadini, i quali potranno contare su un servizio sanitario migliore e cure molto più efficienti dal punto di vista professionale.

Si tratta certamente di un progetto che mira principalmente a centrare due obiettivi fondamentali, il primo è quello della stabilizzazione del personale in servizio e l'altro è quello di dare possibilità di lavoro a tantissimi giovani, che possiedono i requisiti necessari per svolgere le mansioni richieste e sbloccare una situazione ferma da più di un decennio.

Se vuoi rimanere aggiornato sugli articoli di questo autore, oppure su questo argomento, clicca sul bottone “Segui” vicino al nome ad inizio articolo.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!