Dopo lo sciopero dei treni dello scorso venerdì 6 novembre da parte dei dipendenti della compagnia ferroviaria Trenord, proseguono gli scioperi dei trasporti nella seconda metà del mese. Sono numerose le date e le agitazioni in programma per novembre ed in questo articolo faremo il punto della situazione sugli scioperi di treni ed aerei di portata nazionale, annunciato dal sito ufficiale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti: due le giornate da segnare in calendario: ecco quando e le modalità delle prossime agitazioni.

Sciopero aerei del 24 novembre 2015: orari e modalità

La prima giornata di scioperi dei trasporti nazionali che caratterizzerà la seconda parte del mese di novembre 2015 vedrà protagonista il settore aereo ed è fissata al prossimo 24 novembre. L'agitazione in programma avrà una durata di 4 ore e precisamente dalle ore 13.00 alle 17.00. I lavoratori interessati dallo sciopero sono quelli appartenenti alle seguenti società: Enav, Alitalia Sai, Aeroporti di Roma (Fiumicino e Ciampino), Aviapartner Handling e Aviation Services.

Ad indire la nuova agitazione di portata nazionale sono state diverse sigle sindacali tra cui Cgil, Cisl e Ugl.

Scioperi treni, 26 novembre: stop Trenitalia, Italo e Trenord

Gli ultimi giorni di novembre vedranno aderire al nuovo sciopero dei treni anche i dipendenti Trenitalia, Italo e Trenord. L'agitazione in questo caso avrà una durata maggiore rispetto a quella che riguarderà il settore aereo ed è fissata per il prossimo 26 novembre, ultima data nazionale del mese prima dei prossimi scioperi dei trasporti che animeranno dicembre.

Ecco di seguito tutti i dettagli su orari e modalità.

Dalle ore 21:00 del 26 novembre e fino alle ore 18:00 del giorno seguente, i dipendenti di Trenitalia, Italo NTV e Trenord incroceranno le braccia in seguito all'agitazione proclamata da Cub Trasporti, Cat e USB Lavoro Privato. Aderiranno allo sciopero anche i lavoratori della sezione Cargo di Trenitalia con una protesta di durata maggiore (24 ore, con inizio sempre alle 21:00 del 26 novembre).

Le modalità di sciopero per ciascuna compagnia ferroviaria saranno rese note sui rispettivi canali ufficiali tramite i quali poter apprendere le relative fasce orarie di garanzia. Per le ulteriori informazioni sui restanti scioperi dei trasporti previsti per la seconda parte del mese di novembre vi invitiamo a cliccare sul tasto 'Segui' accanto al nome e cognome dell'autore di questo articolo.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!