C'era grande attesa per i due concorsi pubblici per infermieri e OSSdell'azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio con in palio ben 600 posti a tempo indeterminato (300 per infermieri e altrettanti per Operatori Socio Sanitari). Vediamo i dettagli sui due bandi che, indetti dall'azienda ospedaliera, riguardano collocazioni nell'intera area sanitaria calabrese.

Concorso pubblico per infermieri:requisiti, modalità di partecipazione

I 300 posti del concorso pubblico per infermieri sono destinati a CPS infermieri categoria D. Oltre alla cittadinanza italiana e all'idoneità fisica all'impiego, sono richiesti per la candidatura una laurea in infermieristica (validi anche titoli di studio conseguiti all'estero e dichiarati equipollenti) e l'iscrizione all'albo professionale.

Non vi sono limiti di età per partecipare. Le domande di partecipazione al concorso vanno inviate in forma telematica attraverso il sito Aocatanzaro.it; il sistema di invio sarà disponibile dopo la pubblicazione del bando in Gazzetta Ufficiale. La scadenza per la partecipazione sarà fissata il trentesimo giorno successivo alla pubblicazione del bando in GU.

L'azienda ospedaliera per il concorso pubblico per infermieri con in palio 300 posti a tempo indeterminato si riserva la facoltà di far precedere alle prove scritte, pratiche e orali dell'esame, una prova di preselezione, nel caso le domande siano particolarmente numerose. La prova di preselezione, se indetta, avverrà sulla base di un questionario a risposta multipla.

Bando per OSS: il concorso pubblico con 300 posti per Operatori Socio Sanitari

L'azienda Pugliese-Ciaccio ha indetto un parallelo concorso pubblico per OSS, categoria B, con in palio 300 posti a tempo indeterminato. Non vi sono limiti di età per partecipare, si richiede la cittadinanza italiana, l'idoneità fisica a svolgere l'impiego, il diploma di istruzione secondaria di primo grado e, naturalmente, l'attesto di qualifica da OSS.

Anche in questo caso le domande di partecipazione al concorso pubblico andranno inviate tramite il sito Aocatanzaro.it, tramite il servizio che sarà disponibile a partire dalla pubblicazione in GU del bando (le domande andranno inoltrate entro un mese dalla pubblicazione dello stesso in GU).

L'esame del concorso pubblico per OSS per la sanità calabrese si baserà su una prova pratica e un colloquio orale, e nel caso arrivi un gran numero di domande, l'azienda potrà indire una prova di preselezione con questionario a risposta multipla.

I bandi dei concorsi pubblici per infermieri e OSS con 600 posti in palio complessivi possono essere reperiti sul sito Aocatanzaro.it (cliccando dal menu in basso su Albo Pretorio). A tutti gli interessati è caldamente consigliata la lettura dei bandi contenenti tutte le informazioni dettagliate sui due concorsi pubblici.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!