Il bando è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 4° Serie-Concorsi ed Esami n.8 del 29 gennaio 2016. La domanda per partecipare al concorso scade il 29 febbraio 2016. I vincitori del concorso verranno nominati Allievi della Polizia di Stato e saranno ammessi al corso di formazione, dopo il completamento della ferma di un anno.

Posti Riservati

Dei 559 posti messi a concorso, risultano riservati: - uno per i candidati con attestato di bilinguismo (lingua italiana e tedesco) e n. 28 per i candidati diplomati presso il centro studi di Fermo.

Per il posto riservato al bilinguismo il titolo di studio non può essere inferiore al diploma di istituto secondario di primo grado, da far pervenire, entro 20 giorni della scadenza di presentazione della domanda di partecipazione, al Dipartimento della pubblica sicurezza, Direzione centrale delle risorse umane, Ufficio attività concorsuali, via del Castro Pretorio n. 5, 00185 Roma. I posti riservati, non coperti da vincitori, saranno conferiti secondo l'ordine di graduatoria dei candidati vincitori.

Requisiti per partecipare al concorso

Al concorso possono partecipare i candidati in possesso dei seguenti requisiti: a) cittadinanza italiana; b) godimento dei diritti politici; c) titolo di studio diploma di scuola secondaria di primo grado o equipollente; d) non aver compiuto 30 anni di età; e) buona condotta; f) idoneità fisica- psichica (sana e robusta costituzione fisica) e attitudine al servizio di polizia.

Sono considerate causa di non idoneità, le imperfezioni e le infermità indicate nella tabella 1 del DM 198/2003, ed il non rispetto dei parametri fisici, indicati nella tabella A allegata al DPR del 17 dicembre 2015 n. 207. Non potranno partecipare, e saranno esclusi dal concorso: 1) i candidati che abbiano svolto servizio nelle forze armate, volontari in ferma breve (VFB) e in ferma annuale (VFA); 2) i candidati che abbiano già presentato domanda di partecipazione ad altri concorsi di Forza di Polizia e militari; tale limitazione non si applica ai volontari in ferma prefissata in congedo; 3) coloro che siano stati espulsi dalle forze armate, o da altri corpi, e dalla Pa.

Il limite di età previsto è elevato al pari del servizio prestato, comunque non superiore a tre anni, per i cittadini che abbiano svolto il servizio militare.

Compilazione della domanda

Per inviare la domanda, contattare il sito hllps://concorsips.interni.it, seguendo le istruzioni del web, ed alla fine stampare la ricevuta di avvenuta iscrizione, da presentare il giorno della prova scritta d'esame, pena la non ammissione alla stessa. In caso di indisponibilità del sistema informatico, negli ultimi tre giorni lavorativi alla scadenze, in alternativa, i candidati possono compilare la domanda ed inviarla con raccomandata AR presso il Ministero degli interni, al Dipartimento della pubblica sicurezza, Direzione centrale per le risorse umane, Ufficio attività concorsuali, via del Castro Pretorio n.

5, 00185 Roma. Ecco come compilarla con le notizie relative al candidato: Cognome e nome; data e luogo di nascita; possesso della cittadinanza italiana; iscrizione liste elettorali; di non aver riportato condanne penali; titolo di studio e data di conseguimento; servizio prestato c/o la Pa; forze armate ove ha prestato servizio; lingua straniera per esame; se espulso dalle F.a.; se intende concorrere ai posti riservati; eventuali titoli preferenziali; per i candidati bilingue indicare la lingua d'esame; indirizzo preciso e variazioni di domicilio; conoscenza di responsabilità penali per dichiarazioni mendaci; conoscenza della data della prova d'esame.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!