I bandi del concorso a cattedra 2016 devono ancora essere pubblicato ma già si sono scatenate le polemiche per quel che sarà, per lo svolgimento delle prove e per la valutazione dei titoli. Pareri contrastanti quelli espressi dagli insegnanti, divisi tra chi vuole partecipare (e semmai in caso di esclusione presentare ricorso) e chi, invece, preferisce rinunciare. 

Durissima la presa di posizione del capogruppo di Fratelli d'Italia/Alleanza nazionale, Fabio Rampelli, il quale accusa senza mezzi termini che il prossimo concorso sarà solo uno sperpero di denaro pubblico.

Pubblicità
Pubblicità

Concorso scuola 2016: Fabio Rampelli 'Perchè il servizio viene valutato solo mezzo punto?'

'Il ministro Giannini ci deve spiegare come mai il servizio prestato dai docenti debba essere valutato soltanto con mezzo punto - accusa Fabio Rampelli - mentre il dottorato di ricerca conterà cinque punti: la Scuola italiana ha già, al suo interno, precari abilitati preparati, docenti che sono stati esclusi ingiustamente dal piano assunzionale della 'Buona Scuola'' tuona l'esponente parlamentare di destra.

Pubblicità

'Non si capisce come mai docenti che insegnano da anni siano costretti a rispondere a otto quesiti in italiano e in inglesi e perchè mai docenti di italiano dovrebbero tradurre Virgilio in inglese, quando loro sono chiamati ad insegnare a leggere e a scrivere in italiano....Si tratta dell'ennesimo schiaffone a tutti coloro che hanno già meritato ampiamente di essere stabilizzati e ne posseggono tutti i titoli necessari'.

Concorso, Rampelli chiede concorso per titoli e riapertura GaE per gli abilitati

Rampelli ha annunciato, inoltre, di voler incontrare il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini per parlare di questo concorso e di tutta la confusione che si è venuta a creare in uno dei settori strategici del nostro Paese, ovvero la scuola.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

'Bisogna dare la precedenza a quei docenti che hanno già ottenuto la fiducia delle famiglie e che stanno già insegnando, rispetto a chi, invece, non lo ha ancora fatto ed è fresco di laurea'.

Fabio Rampelli chiederà al ministro Giannini il concorso per titoli e la riapertura delle Graduatorie ad Esaurimento, affinchè si possa procedere all'assunzione di tutti i docenti abilitati di Stato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto