Dopo avervi parlato del concorso esercito 2016, tramite il quale si reclutano 4.046 volontari VFP1, VFP4, proseguiamocon altri aggiornamenti riguardanti il mondo del lavoro. Vi informiamo che l'azienda TEP S.p.A. ha proclamato un bando pubblico, per la realizzazione di una graduatoria, al fine di assumere personale qualificato che svolga il ruolo di operatore d'esercizio, con l'incarico di condurre i mezzi della società nell'esercizio urbano ed extraurbano.

Ma non termina qui, poiché il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha indetto un concorso per 50 volontari da inserire nel progetto europeo "International Volunteering Opportunities for All" (IVO4ALL).

Ma scendiamo nel dettaglio e scopriamo quali sono i requisiti richiesti per entrambi i bandi, in cosa consistono le prove di esame, a quanto ammonta la retribuzione e come presentare la domanda di partecipazione.

Bando per operatori d'esercizio 2016

Coloro che verranno assunti dall'azienda dei trasporti pubblici di Parma verranno inquadrati con un contratto di apprendistato part time, della durata di tre anni. Una volta scaduto il contratto, vi sarà la possibilità di modificarlo a tempo indeterminato.

Per partecipare alla selezione si dovranno possedere i seguenti requisiti:

  • essere cittadini italiani oppure membri dell'UE;
  • adeguata conoscenza della lingua italiana per candidati stranieri;
  • i cittadini extracomunitari dovranno essere in possesso di regolare permesso di soggiorno;
  • avere tra i 21 e i 29 anni di età;
  • non avere condanne penali che comportano interdizione da uffici pubblici;
  • aver conseguito l'attestato di scuola media.

I profili che risulteranno idonei per la selezione dovranno sottoporsi alle seguenti prove di esame:

  • test pratico di guida di autobus di linea;
  • visita medica;
  • analisi psicofisico e attitudinale.

Le domande di partecipazione dovranno essere portate agli uffici di segreteria della TEP S.p.A.

via Taro 12, Parma, non oltre le ore 12:00 di venerdì 18 marzo 2016.

Servizio civile nazionale: concorso per volontari

Il servizio civile nazionale prevede un impegno di 6 mesi, di cui 4 mesi si dovranno trascorrere all'estero nel Paese che verrà scelto per realizzare il progetto europeo. Gli atri 60 giorni di lavoro, invece, si svolgeranno in Italia. Ai volontari che presteranno servizio spetterà uno stipendio di 433,80 euro mensili,vitto e alloggio, più un indennizzo equivalente a 15 euro per ciascun giorno trascorso fuori dal nostro Paese.

Potranno aderire al bando coloro che detengono i seguenti requisiti:

  • essere cittadini dell'UE o non comunitari con permesso di soggiorno;
  • non aver subito alcuna condanna civile o penale;
  • avere tra i 18 e i 28 anni di età.

La domanda di ammissione alla selezioniper volontari del servizio civile deve essere presentata in formato cartaceo presso l'istituzione che si occupa del progetto selezionato, entro le ore 14:00 di mercoledì 9 marzo 2016.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Per ulteriori informazioni, rivolgersi al Dipartimento in via della Ferratella in Laterano 51, Roma.

Anche per oggi abbiamo concluso questo aggiornamento online. Se volete continuare a seguirci per leggere nuove offerte di lavoro 2016, potete cliccareil tasto "Segui"in alto a destra vicino al nome dell'autore.

Segui la nostra pagina Facebook!