Torniamo a parlare del concorso polizia 2016 che prevede il reclutamento di 320 vice ispettori. Dopo il rinvio della pubblicazione dei quesiti che saranno oggetto della prova preselettiva, i candidati si domandano quando sarà il giorno della prova scritta e se ci sono state in questi giorni eventuali comunicazioni scritte da parte della Polizia di Stato circa un rinvio della suddetta prova. Trovate le risposte nel prossimo paragrafo dell'articolo.

Prova scritta concorso polizia di Stato 2016: le info

La data della prova scritta del concorso di Polizia 2016 si conoscerà il 22 marzo, quando nella Gazzetta Ufficiale verrà reso noto il giorno e il luogo di svolgimento. Questo è quanto si legge nel bando, pubblicato prima del rinvio della pubblicazione dei quesiti della prova preselettiva, e al momento sul sito ufficiale poliziadistato.it non è pervenuto alcun messaggio che riporti informazioni diverse rispetto a quelle del bando. Dunque, fino a nuova comunicazione, la data da cerchiare in rosso nel calendario rimane quella del 22 marzo, che - ripetiamo - non è la data della prova scritta ma la giornata in cui si conoscerà ufficialmente il giorno in cui i candidati dovranno presentarsi per l'inizio della prova.

A questo proposito, se nei prossimi giorni o settimane dovessero esserci novità, vi terremo aggiornati in maniera tempestiva con un nuovo pezzo inerente l'eventuale comunicazione.

Altri concorsi

Quello relativo al reclutamento di 320 vice ispettori non è l'unico concorso di Polizia attualmente disponibile. Sempre sul sito ufficiale infatti troviamo il concorso per 559 allievi agenti, il cui bando è stato pubblicato lo scorso 29 gennaio.

Per inviare la domanda c'è tempo fino al 29 febbraio. Nel bando viene inoltre specificato lo svolgimento del concorso. Inizialmente si terrà la prova scritta, quindi ci saranno le prove di efficienza fisica, dunque si passerà alla fase dedicata agli accertamenti psico-fisici e attitudinali, infine la valutazione dei titoli di servizio. C'è un'importante dettaglio da non sottovalutare: accedono alla prova fisica soltanto i primi 850 candidati in ordine di merito risultati idonei alla prima prova.

Se il candidato dovesse fallire il superamento di una prova, sarà automaticamente escluso. Così come avviene per il precedente concorso, la data dello scritto si conoscerà in un giorno già programmato: il bando, all'articolo 8, chiarisce che i candidati conosceranno la data nella giornata del 12 aprile, attraverso la lettura della Gazzetta Ufficiale 4^ serie speciale, dedicata ai Concorsi ed esami.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!