Il Ministero dei Trasporti ha pubblicato sul proprio sito internet il calendario delle agitazioni sindacali previste nel mese di marzo. Le settimane a venire saranno interessate da un discreto numero di proteste, che metteranno a rischio il servizio di mezzi pubblici, treni e aerei in tutta Italia. In molti casi si tratterà di scioperi aziendali, ma non mancheranno quelli a livello nazionale. Di seguito vi riporteremo tutti i dettagli sulle manifestazioni previste dall’inizio alla fine di marzo, con qualche anticipazione sui primissimi giorni di aprile.

Calendario scioperi in programma nelle regioni d’Italia

Pronti, via e già si partirà con l’agitazione che andrà a coinvolgere il personale di FERLOC a Cosenza l’1/03 per 4 ore (12.00 - 16.00); si proseguirà il 3/03 con lo sciopero dei treni in Piemonte, che interesserà i dipendenti di Trenitalia dalle 21.00 e per le successive 24 ore. Lo stesso giorno, ma in Sicilia, avremo una protesta del personale dell’azienda ferroviaria della durata di 8 ore (9.00 - 17.00), oltre allo sciopero di EAV a Napoli, che andrà in scena dalle 9.30 alle 13.30.

Si proseguirà il 4/03 con altre agitazioni, sempre a livello locale, nelle città di Catanzaro e Foggia; nel primo caso si tratterà del trasporto su rotaia, che si fermerà per 4 ore (12.00 - 16.00), mentre nel secondo caso saranno i dipendenti di ATAF a incrociare le braccia per 8 ore (8.30 - 12.30 / 15.30 - 19.30).

Altra giornata di disagi sarà quella dell’8/03; nel giorno della festa della donna avremo lo stop di SETA a Reggio Emilia e Modena, rispettivamente di 4 e 8 ore a partire dalle ore 16.00.

A Roma, invece, avremo una nuova protesta del personale di ATAC il 10/03, che si svolgerà dalle 8.30 alle 12.30, mentre i lavoratori di SIA a Brescia si fermeranno per l’intero turno l’11/03. Si proseguirà il 14/03 con l’ennesimo sciopero di EAV a Napoli, sempre per 4 ore, ma stavolta dalle 17.40 alle 21.40; il giorno seguente (15/03) toccherà al personale di CAS addetto all’esazione dei pedaggi autostradali sull’A18 e A20 astenersi dal lavorare per un’ora per ciascun turno della giornata.

La seconda metà del mese sarà meno intensa a causa delle vacanze di Pasqua, ma non mancheranno le manifestazioni da nord a sud della penisola. Il 17/03 si fermeranno i treni regionali della DTP di Firenze per 24 ore a partire dalle 21.00, mentre il 18/03 sarà la volta del personale di Mistral Air incrociare le braccia per 4 ore (14.00 - 18.00); contemporaneamente avremo lo Sciopero Generale di tutte le categorie pubbliche e private a livello nazionale, oltre allo stop di ATAC a Roma di 24 ore.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Questo sarà l’ultimo in programma, visto che poi a seguire ci saranno le festività pasquali e per non creare disagi a coloro che si metteranno in viaggio, non saranno previste giornate di sciopero. Si riprenderà ad aprile, quando il 9/04 avremo i dipendenti di ENAV, Techno Sky e Alitalia-SAI che protesteranno per 8 ore (10.00 - 18.00).

Segui la nostra pagina Facebook!