Il concorso a cattedra ha generato, nelle ultime settimane, diverse polemiche sia per il ritardo con il quale è stato pubblicato il bando (solo alla fine del mese di febbraio anzichè entro il 1° dicembre scorso), sia per il gran numero di docenti che sono stati esclusi dalla possibilità di inviare la propria candidatura.

Ieri, mercoledì 30 marzo, alle ore 14 è scaduto il termine per la presentazione delle domande ma le critiche, anzichè attenuarsi, sono divampate ancora di più in seguito alla notizia dell'accoglimento, da parte del Tar del Lazio, dei ricorsi depositati proprio dagli insegnanti estromessi dal concorso.

Insomma, una situazione particolarmente ingarbugliata che rischia di pesare non poco sulla regolarità del concorso, la cui prova scritta è prevista tra la fine del mese di aprile e l'inizio del mese di maggio.

Ultime news scuola, giovedì 31 marzo 2016: Renzi a Chicago inaugura una scuola italiana

Mentre il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, commentava con toni entusiastici la risposta dei precari al nuovo concorso a cattedra, il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, accompagnato per l'occasione dalla consorte Agnese Landini, si trovava in viaggio negli Stati Uniti. In particolare, il premier ha provveduto ad inaugurare a Chicago il primo istituto italiano bilingue, il terzo in assoluto presente negli Stati Uniti dopo quelli attivati a New York e a San Francisco.

Matteo Renzi: 'Non mi faccia assumere ancora insegnanti, eh?'

Matteo Renzi, dialogando con il dirigente scolastico della 'neo Scuola Enrico Fermi' di Chicago, non ha mancato, comunque, di lanciare una battuta ironica, evidentemente rivolta alla riforma Buona Scuola e alle assunzioni che il governo ha messo in atto in Italia negli ultimi mesi.

Infatti, all'affermazione del preside, 'Presidente Renzi, mancano ancora gli insegnanti...', l'ex sindaco di Firenze si è guardato intorno con espressione perplessa per poi esclamare 'Non me ne faccia assumere ancora eh?'

'C'è tanta voglia di Italia nel mondo - ha commentato poi sulla pagina Facebook Matteo Renzi 'a noi il compito di non sprecarla!".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola Matteo Renzi

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto