Trovare un impiego, soprattutto nel settore pubblico, non è cosa semplice, ma settembre 2016 appare il mese delle grandi opportunità. Parlando di assunzioni 2016-2017 per Inps, Ferrovie dello Stato e Poste Italiane bisogna fare dei discorsi diversificati: alcune delle offerte predisposte dall’ente ferroviario sono scadute ma ne è rimasta una in piedi molto interessante specie per giovani in cerca di prime esperienze, tutt’altra situazione invece per Poste Italiane che fino a fine mese propone interessanti Offerte di lavoro indirizzate a due differenti profili professionali.

Pubblicità
Pubblicità

Lato assunzioni INPS bisogna invece ricordare che a settembre uscirà il bando finalizzato al reperimento di 900 nuove figure così come annunciato da Tito Boeri ad agosto. Appare importante sottolineare che proprio da settembre parte anche la chiamata all’assunzione per gli idonei dei precedenti concorsi.

Info Assunzioni Ferrovie dello Stato e Poste Italiane 2016-2017, requisiti CV e invio domande

Partendo dalle assunzioni Ferrovie dello Stato e Poste Italiane 2016-2017 il quadro appare piuttosto ricco.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pensioni Offerte Di Lavoro

L’ente ferroviario ricerca in particolare un Giuslavorista Junior da immettere nell’ambito delle risorse umane che si occuperà di commissioni d’inchiesta e procedimenti disciplinari. Il requisito minino è aver conseguito la Laurea in Giurisprudenza con almeno 105/110 con tesi in Diritto del Lavoro ma bisogna essere in possesso anche di altri titoli e/o esperienze:

  • Master e/o Specializzazioni in Diritto del Lavoro;
  • periodo di praticantato presso Studi Legali;
  • ottima conoscenza del pacchetto Office e della Rete Internet;
  • ottima conoscenza della lingua inglese che dev’essere almeno di livello B2.

Discorso diverso per le offerte di lavoro 2016-2017 previste da Poste Italiane, che ricerca Promotori Finanziari Senior e Figure di Front End.

Pubblicità

I primi dovranno produrre attività di consulenza e vendita di prodotti e servizi, mansioni per portare avanti le quali l’Ente postale richiede una Laurea o un Diploma in Discipline Economiche, l’iscrizione all’Albo dei promotori finanziari, la conoscenza dei mercati e un’esperienza nel ruolo di almeno tre anni. Gli addetti al Front End dovranno invece parlare ottimamente la lingua araba, il tutto a fronte di un diploma di scuola superiore con votazione non inferiore a 70: la principale attività riguarderà invece la gestione del cliente in ottica fidelizzazione. Entrambe le offerte bandite da Poste Italiane scadono al 30 settembre.

Ultime news assunzioni 2016 INPS, bando in pubblicazione

Degno di nota anche il capitolo legato alle assunzioni 2016 INPS. Entro il 30 del mese verrà pubblicato il bando già annunciato dal presidente Tito Boeri che vorrebbe svecchiare la forza lavoro a disposizione dell’ente reclutando 900 nuove figure laureate in Giurisprudenza, Economia e Scienze Politiche. Se il maxi-reclutamento per un INPS in versione 2.0 è ancora in fase di elaborazione non è così per l’assunzione degli idonei dei precedenti concorsi, che in questo stesso settembre verranno chiamati a prendere servizio.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto