È successo per i percorsi di alternanza Scuola-lavoro, infatti, quest'anno si è registrato un +139% di ragazzi interessati, si è passati dai 273.000 alunni dell'anno 2014/2015 ai 652.641 studenti dello scorso annoscolastico 2015/2016. Per quest'anno scolastico 2016/2017 è stato lanciato il programma“I Campioni dell’Alternanza”, che coinvolgerà un gruppo di 16 organizzazioni e aziende, tra cui spiccano i nomi Bosch, Coop, Eni, FCA, Ibm, Poste Italiane, Zara ecc.

Vediamo nel dettaglio maggiori informazioni a riguardo.

Alcuni programmi proposti dalle aziende

I percorsi previsti dai programmi dell'alternanzacoinvolgeranno circa 27.000 ragazzi solo quest’anno, offrendo loro programmi di qualità e innovativi. Nel dettaglio vorremmo proporvi i programmi proposti dalle aziende che prevedonola realizzazione del progetto in tutte le regioni d'Italia. Tali progetti riguardano le aziende:

  • Bosch: che per questo anno impiegherà 1000 studenti, il progetto ha il titolo" Allenarsi per il futuro" tale progetto si proponedi orientare i giovani al loro futuro, mediante la passione, impegno, responsabilità e soprattutto “allenamento”;
  • Consiglio Nazionale Forense: impiegherà 30 studenti per ciascuno dei 139 ordini;
  • McDonald's: impiegherà 10000 studenti, il progetto ha il titoloBenvenuti Studenti, il cui obiettivo è di sviluppare le soft skill;
  • FCA for Education: impiegherà 1000 studenti, i quali tra le altre cose seguiranno dellelezione tenute da professional e manager aziendali, che offriranno loro la possibilità di vivere alcuni momenti tipici di un’azienda presenziando a meeting di avanzamento, riunioni, brainstorming ecc;
  • FAI – Fondo Ambiente Italiano: impiegherà 5000 studenti;
  • Poste Italiane: gli oltre1000 studenti saranno impiegati in 8 percorsi formativi differenziatidelle attività logistiche e della catena di distribuzione agli aspetti legati alla relazione con il cliente ed alla progettazione e proposizione di un’offerta commerciale. Un focus è anche garantito alle conoscenze di base in campo finanziario ed all’educazione al risparmio.

In definitiva, tutti i programmi lanciati dalle organizzazionehanno lo scopo di raccontare l'alternanza attraverso esperienze di alta qualità.

Inoltre, vogliamo ricordarvi che uno specifico capitolo del Piano Nazionale di Formazione Docenti è dedicato all’alternanza, con il coinvolgimento di oltredi 35.000 tra dirigenti scolastici e docenti.

Per le altre news sulla scuola premete il tasto segui.

Segui la nostra pagina Facebook!