L'Identità Digitale sarà fondamentale nei prossimi anni, attualmente la categoria lavorativa più interessata ad ottenere la spid è quella dei docenti, in quanto esserne in possesso è requisito essenziale per usufruire dei 500 euro della "Carta del Docente" (per maggiori info cliccate il link)

Consigli per la procedura con Poste Italiane (per i NON clienti Banco Posta)

Andate sul sito di Poste Italiane e seguite le indicazioni per la procedura SPiD.

Potrete scegliere tra cinque opzioni; se non siete in possesso dei primi quattro requisiti, potete optare per la quinta opzione che recita: "Se non hai nessuno degli strumenti elencati inserisci i tuoi dati e vai in un ufficio postale oppure richiedi l'identificazione a domicilio".

Prima di inoltrarvi nella fase di registrazione verificate di avere:

  • Telefono Cellulare personale (sul quale riceverete un sms di convalida numero telefonico);
  • Mail personale (sulla quale riceverete un codice di convalida mail);
  • Scansione facciata esterna della Carta di Identità + lato A della tessera sanitaria con il codice fiscale;
  • Scansione facciata interna della Carta di Identità + lato B della tessera sanitaria con il codice fiscale.

ATTENZIONE è molto importante che i documenti siano inviati con la modalità sopra elencata in quanto modalità diverse potrebbero non essere accettate.

Consiglio una scansione a 150 dpi per non creare file di dimensioni eccessive che potrebbero rallentare la procedura.

Terminata la registrazione non precipitatevi negli Uffici di Poste Italiane, ma aspettate (dalle 3 alle 24 ore) un SMS con il vostro codice utente (il codice inizia con 70....)

Ricevuto il codice fate una bella fila analogica all'ufficio postale (portando con voi i documenti di riconoscimento precedentemente caricati nella piattaforma).

L'operatore allo sportello procederà con il riconoscimento ufficiale dei vostri documenti e la procedura in pochi minuti potrà ritenersi terminata.

Dopo qualche ora (dalle 3 alle 24 ore) riceverete una mail da info@posteid.poste.it con la comunicazione di avvenuta attivazione del Servizio PosteID. Se non la ricevete controllate nella cartella SPAM.

Conclusioni

Procedura molto snella, l'unico problema potrebbero essere le scansioni dei documenti non conformi alle richieste della piattaforma; ad esempio molto spesso per abitudine si fanno scansioni del proprio documento con lato A e B sulla stessa facciata, ora che lo sapete però...

Buona SPiD a tutti!

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto