Italian Teacher Prize (viene considerato il premio Nobel della Scuola Italiana). "Impegno e passione per alimentare il cambiamento". L'Edizione Italiana del Premio intende individuare e valorizzare quegli insegnanti che rappresentano una fonte di ispirazione per i loro studenti e colleghi e che sono riusciti ad imprimere un cambiamento significativo all'interno del loro ambiente scolastico e della loro comunità. Dopo la prima scrematura di 50 finalisti su 11.000 candidati, l'Italian Teacher Prize ha ridotto ulteriormente il numero di candidati da esaminare per stabilire i primi 5 che riceveranno il premio in denaro.

Pubblicità
Pubblicità

In ordine alfabetico

  • Annamaria Berenzi

    Prof. di Matematica al I.I.S. Castelli (Brescia)

  • Riccardo Canesi

    Prof. di Geografia al I.I.S. D. Zaccagna (Carrara)

  • Lorella Carimali

    Prof. di Matematica e Fisica al Liceo scientifico Vittorio Veneto (Milano)

  • Gianluca Farusi

    Prof. di Chimica e Tecnologie chimiche al I.T.I.S. G. Galilei (Avenza)

  • Daniela Ferrarello

    Prof. di Matematica al IPSSAR Karol Wojtyla (Catania)

  • Marco Ferrari

    Prof. di Filosofia e Storia al Liceo M. Malpighi (Bologna)

  • Consolata Maria Franco

    Prof. di Italiano, Educazione civica, Storia e Geografia all'Istituto Penale Minorile (Nisida)

  • Dario Gasparo

    Prof. di Scienze matematiche, chimiche, fisiche e naturali al I.C. Valmura (Trieste)

  • Maria Lina Saba

    Prof. di Discipline economico-aziendali al I.T.C.G. Enrico Fermi (Pontedera)

  • Antonio Silvagni

    Prof. di Materie letterarie e Latino al I.I.S. Leonardo Da Vinci (Arzignano)

1° premio 50.000 euro

2° premio 30.000 euro

3° premio 30.000 euro

4° premio 30.000 euro

5° premio 30.000 euro

Il premio in denaro verrà assegnato alle scuole dei docenti vincitori per la realizzazione delle attività e dei progetti promossi e coordinati dai docenti premiati.

Top Ten, Italian Teacher Prize
Top Ten, Italian Teacher Prize

I docenti vincitori non potranno partecipare al Premio per i successivi tre anni. Il vincitore dell’Italian Teacher Prize avrà, inoltre, la possibilità di essere valutato dal comitato del Global Teacher Prize al fine dell’inserimento fra i primi 50 finalisti mondiali.

Leggi tutto e guarda il video