In anticipo rispetto all'anno scorso, da ieri per i docenti neoassunti nell'a.s. 2016/17 è possibile registrarsi ed accedere alla piattaforma Indire che permette la formazione per il corrente anno di prova. Quest'anno sono 25.000 i docenti interessati al percorso formativo. Vediamo le fasi della formazione online e dell'intero l'iter formativo.

20 ore per la formazione online su Indire

Come previsto dalla normativa (D.M. 850/2015 e Circolare Ministeriale 28515/2016) le ore da svolgere online sulla piattaforma Indire sono 20.

Si tratta di ore forfettarie dal momento in cui non c'è nessun timer e nessuna tracciabilità sulla stessa piattaforma. Durante la formazione online i docenti dovranno creare un portfolio che comprende:

Tutte le fasi sono intervallate da questionari di monitoraggio che tracciano un quadro dell'iter formativo e permettono al docente di scoprire i propri punti di forza e le esigenze di miglioramento.

Un Forum per tutte le esigenze

Anche quest'anno i docenti potranno far riferimento al forum online per discutere delle proprie esperienze formative e per condividere con gli altri il proprio materiale didattico. Dalla piattaforma, attraverso il forum, è possibile accedere ad una miriade di informazioni da utilizzare per il proprio percorso formativo. La piattaforma, su questo punto, mira alla cooperazione tra neoassunti per la condivisione delle proprie esperienze onde evidenziare i punti di forza e correggere i punti deboli.

L'iter del percorso formativo

Come nei precedenti anni il percorso formativo ricalca il seguente collaudato schema:

  • 6 ore da dedicare agli incontri propedeutici;
  • 20 ore di formazione online;
  • 4 laboratori formativi (per un totale di 12 ore);
  • 12 ore di osservazione in classe (peer to peer) col proprio Tutor.

Per tutte le altre notizie riguardanti il mondo della scuola premi il tasto segui che trovi sotto il mio profilo.

Segui la nostra pagina Facebook!