La Polizia di Stato ricerca nuovi allievi agenti ed è fra i bandi per concorsi pubblici 2017 più attesi, come quello per il Personale ATA. Si parla di questa possibilità lavorativa già dallo scorso anno, quando girava voce che i posti disponibili fossero quasi 500. In realtà il bando non è ancora uscito, ma è atteso quest'anno con un'importante novità: i posti sono raddoppiati, arrivando a circa mille. Il bando sarà aperto anche ai civili e basterà possedere la licenzia media. Scopriamo i dettagli conosciuti.

Pubblicità

Bando Polizia di Stato, concorsi pubblici 2017: bando, domanda, requisiti

Tutte le notizie che si hanno attualmente circa il bando di Polizia di Stato, sono indiscrezioni fornite anche dai sindacati: finché non sarà pubblicato fra i Concorsi Pubblici in Gazzetta Ufficiale, possiamo limitarci a conoscere le notizie che circolano. La novità principale è la possibilità data ai civili, di partecipare alla selezione. Anche il titolo di studio richiesto, ovvero la licenzia media, lascia spazio ad un pubblico più ampio.

La domanda sarà quasi certamente da compilare online, sul sito del Ministero dell'Interno (sezione 'Concorsi'). Una volta pubblicato il bando, si avrà circa un mese di tempo per presentarla. Che dire dei requisiti?

Requisiti previsti per il concorso Polizia di Stato e prove

I requisiti per la partecipazione al concorso di Polizia di Stato dovrebbero essere quelli stabiliti anche nei bandi precedenti, ovvero:

  • avere la cittadinanza italiana;

  • godere dei diritti politici;

  • età compresa fra 18 e 30 anni;

  • idoneità psichica, culturale, fisica ed attitudinale;

  • licenzia media;

  • nessuna condanna per delitti colposi;

  • non aver mai ricevuto espulsione dalle Forze Armate.

La prova scritta prevede un questionario con domande a risposte multiple o sintetiche su cultura generale, materie dei programmi della scuola media, lingua straniera e conoscenze informatiche.

Pubblicità

Il punteggio minimo è 6/10. Chi supera la prova scritta, viene sottoposto alla prova psichica e attitudinale. Chi vince il concorso sarà nominato allievo agente della Polizia di Stato, e frequenterà un corso di formazione che durerà sei mesi e poi un periodo di prova per altri 6 mesi. Resta aggiornato sui concorsi pubblici, cliccando il tasto Segui in alto vicino al titolo.