Si apre il secondo Bando che comunica la partecipazione al Concorso pubblico utile per il reclutamento di 6000 volontari, sufficiente la licenza media, da impiegare nel corpo del Ministero della Difesa, Gruppo esercito italiano.

Pubblicità

il suddetto Concorso pubblico vedrà impiegati i vincitori per un periodo prefissato di 12 mesi (con possibilità di accedere alle procedure di reclutamento dei volontari in ferma per un periodo di 48 mesi), alternando il loro ingresso nel Corpo dell'Esercito con tre fasi d'ingresso, o blocchi, che saranno espletati nei seguenti tempi e relativi periodi di nascita:

Fasi d'accesso al Concorso dell'Esercito italiano

Di seguito elenchiamo le informative, gli specifici requisiti e i periodi per partecipare al Concorso pubblico indetto dal Ministero della Difesa e accedere, entro il 2017, al Corpo dell'Esercito italiano:

  • 2000 posti per la fase 1: ingresso presso l'Esercito nel mese di luglio, tramite partecipazione presentata nel tempo utile stabilito al 10 aprile, per chi è nato nello stesso giorno e mese del 1992 fino all'aprile del '99;
  • 2000 posti per la fase 2:, ingresso nell'Esercito previsto per il mese di settembre, presentando la propria candidatura dal 24 aprile al 23 maggio per chi è nato dal 23 maggio '92 allo stesso mese del 1999;
  • 2000 posti per la fase 3: ingresso nell'Esercito italiano previsto per il mese di dicembre, presentando le candidature a partire dal 21 giugno al 20 luglio, per chi è nato dal 20 luglio al 20 dello stesso mese dell'anno 1999.

Requisiti partecipazione Concorso Esercito

Per accedere e partecipare al Concorso indetto dal Ministero della Difesa, che vedrà il reclutamento di 6000 volontari da inserire nel Corpo dell'Esercito italiano, bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadino italiano;
  • aver compiuto il 18esimo anno di età e non superato il 25esimo;
  • godere dei diritti politici e civili;
  • licenza media inferiore;
  • aver sempre tenuto una condotta incensurabile;
  • assenza di condanne o procedimenti penali;
  • non dispensato o destituito da impieghi presso la Pubblica Amministrazione;
  • idoneità fisica e psichica;
  • non aver riscontrato idoneità a test diagnostici per abuso di alcol o sostanze stupefacenti;
  • non avere altri impieghi di volontariato presso le Forze Armate.

I requisiti saranno sottoposti alla commissione valutatrice e alla competente DGPM (Direzione Generale Personale Militare).

Candidature 6000 posti Ministero della Difesa

Tutti i candidati interessati a partecipare al Concorso pubblico indetto dal Ministero della Difesa, potranno prenderne visione sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale Concorsi ed Esami n 22 del 23/03/2017, oppure entrando nella pagina web "concorsi.difesa.it", accedendo allo specifico Bando. All'interno della pagina web del Ministero, sarà necessario registrarsi per accedere al modulo che permetterà l'inoltro della domanda. Il tempo utile per inviarle al servizio del sistema informatico della centrale, sono state determinate entro e non oltre la data del 10 aprile 2017.

Pubblicità