Il giorno 27 febbraio la Gazzetta Ufficiale ha pubblicato il bando di concorso pubblico Polizia Penitenziaria 2018 sia per militari che per i civili. In particolare sono stati messi a disposizione 1220 posti per allievi agenti così suddivisi: ai VFP1 sono riservati 598 posti, per i VFP1 in congedo e VFP4 vi sono 256 posti mentre per i civili sono stati riservati 366 posti.

I requisiti per il concorso di Agente Polizia Penitenziaria

Per poter accedere al concorso indetto dal Ministero della Giustizia vi sono dei requisiti obbligatori per i candidati.

Pubblicità
Pubblicità

Vediamo nel dettaglio quali sono:

  • il candidato dovrà avere compiuto i 18 anni e non deve aver superato i 28 anni;
  • deve aver conseguito il diploma di maturità se civile;
  • i candidati appartenenti alle categorie VFP1 e VFP4 devono essere in possesso della licenza media;
  • è un requisito essenziale la cittadinanza italiana;
  • necessaria e comprovata idoneità fisica, psichica e attitudine al servizio;
  • i candidati devono essere in pieno possesso dei diritti civili e politici.

Ogni candidato dovrà essere in regola con i requisiti sopra descritti per poter partecipare al concorso per Agenti di Polizia Penitenziaria e dovrà confermarli nella domanda di iscrizione che andrà presentata entro la scadenza che avverrà alle ore 23,59 del giorno 29-03-2018

Non possono partecipare al concorso i VFP1 e VFP4 che si sono candidati nel 2018 per altri concorsi anche se in forze armate differenti compreso il Corpo Militare della Croce Rossa.

In cosa consiste la selezione per Agenti Polizia Penitenziaria 2018

Nel bando di concorso per Polizia Penitenziaria sono specificate le quattro prove di selezione allievi:

  • vi sarà una prova scritta come prima selezione
  • seguiranno verifiche a livello psicofisico
  • valutazione dell'attitudine personale a svolgere servizio di Polizia Penitenziaria
  • verifica dei titoli di studio in proprio possesso

La prima prova è composta da una lista di 80 domande con argomenti di cultura generale e di deduzione logica. dopo il superamento della prova scritta si passa alle altre tre verifiche che avverranno dopo una convocazione.

Come vengono suddivisi i posti descritti nel bando di concorso

Il concorso è aperto sia a candidati di sesso maschile che femminile con una suddivisione dei posti di cui 916 allievi agenti e 304 per allieve. Nello specifico i posti sono suddivisi nel seguente modo:

  • 366 posizioni, di cui 276 per uomini e 90 per donne, sono destinati ai civili per i civili. Tra questi bisogna specificare che 2 posti sono riservati a chi consoce la lingua italiana e la lingua tedesca. Gli allievi agenti in possesso dei requisiti specifici saranno destinati agli istituti penitenziari siti nella provincia di Bolzano.
  • 598 posti suddivisi in 448 uomini e 150 donne, sono previsti per agenti attualmente in servizio e con un esperienza di almeno sei mesi in qualità di VFP1 volontari;
  • Infine vi sono 256 posti tra cui 192 uomini e 64 donne destinati ai VFP1 in congedo e ai VFP4 ancora in servizio o in congedo.

Come presentare la domanda di iscrizione al concorso pubblico

La domanda di partecipazione al concorso di Agente di Polizia Penitenziaria deve essere presentata utilizzando la procedura online entro la scadenza del 23-03-2018 alle ore 23,59. Il modulo online per partecipare si trova sul sito ufficiale del Ministero della Giustizia nella sezione concorsi in cui si trova anche il bando di concorso Polizia Penitenziaria in formato pdf scaricabile.

Leggi tutto