Poste Italiane ha avviato un processo di selezione col fine di individuare e assumere i suoi nuovi portalettere in svariate regioni italiane. Per entrare a far parte dell'azienda sono previsti tre passaggi fondamentali che comprendono una convocazione da parte dell'azienda, lo svolgimento di un test (anche da remoto) e una terza fase che consiste in una serie di prove pratiche da svolgere dinanzi ai responsabili della selezione.

Come candidarsi

Ecco il contenuto dell'annuncio profuso dal gruppo che gestisce il servizio postale in Italia:

  • possono far domanda tutti i laureati con votazione minima 102/110 o coloro che siano in possesso di diploma con votazione di almeno 70/100. La patente di guida per la conduzione di un eventuale mezzo aziendale è un'altro requisito indispensabile;
  • viene proposto un contratto a tempo determinato a partire da maggio 2018, la cui durata viene stabilita in base alle necessità aziendali;
  • viene richiesta idoneità per il lavoro che necessiterà specifica documentazione tramite certificazione medica rilasciata da ASL/USL di riferimento o del proprio medico (indicando, sul documento, il numero di registrazione del medico in questione presso l'ASL/USL di riferimento), in caso di assunzione.

Il processo di selezione

Le possibili sedi lavorative sono: Lombardia, Valle D’Aosta, Piemonte, Liguria (Nord Ovest) Lombardia (Lombardia) Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige (Nord Est) Emilia Romagna, Marche (Centro Nord). L'azienda ha comunicato che l'inizio del processo selettivo verrà comunicato dalle Servizio Risorse Umane di Poste Italiane attraverso una telefonata, a seguito della quale verrà fissato un appuntamento presso una delle sedi aziendali col fine di svolgere un test logico o verrà inviata una mail specifica che sarà stata precedentemente indicata rispondendo all'annuncio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro

A seguito della prima fase di selezione, si verrà contattati per il secondo step che consisterà in una verifica in sede del test eventualmente già svolto da casa, in un colloquio e in un test di guida di un motomezzo aziendale utilizzato per la distribuzione della posta: il superamento di questa prova è necessario per essere assunti.

Il test e l'ultima data utile per candidarsi

È previsto un primo step di selezione attraverso un test da svolgere tramite mail o nelle sedi preposte e, chi riuscirà a superarlo, potrà essere contattato personalmente dai responsabili risorse umane di Poste Italiane, per procedere con il percorso di selezione.

Per presentare la propria candidatura è necessario candidarsi direttamente sul sito di Poste Italiane, tramite l'apposita sezione, entro e non oltre domenica 15 aprile 2018.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto