La Croce Rossa Italiana assume vari profili professionali, da collocare presso le zone di lavoro di Avezzano, Bari, Settimo Torinese, Aosta, Bresso, Roma. Ma entriamo nel merito e scopriamo di che cosa si tratta.

Posizioni aperte a novembre 2018

La Cri seleziona figure esperte con la nomina di coordinatore centri operativi di emergenza in possesso dei seguenti titoli di studio e requisiti:

  • laurea in ingegneria;

  • laurea magistrale di qualifica professionale;

  • ottima padronanza della lingua inglese sia scritta che parlata;

  • fluente comprensione di altre lingue straniere;

  • esperienza di lavoro di almeno tre anni;

  • eccellenti competenze del pacchetto Office.

Si ricercano anche risorse specializzate con l'incarico di responsabile nucleo pronto intervento di Aosta, con le successive qualifiche e requisiti:

  • diploma d'istruzione media superiore;

  • laurea;

  • conoscenza della lingua inglese;

  • maestro da sci e/o guida alpina;

  • detenere il brevetto CRI in funzione di operatore soccorso piste da sci (SPS) e/o brevetto come operatore soccorso alpino;

  • possedere il brevetto CRI in qualità di istruttore soccorso piste da sci (SPS).

Un'altra opportunità lavorativa è rivolta a soggetti con il mandato di responsabile nucleo pronto intervento di Bresso, con i consecutivi titoli di istruzione e requisiti:

  • diploma d'istruzione media superiore;

  • laurea;

  • guida alpina;

  • avere il brevetto CRI di ricerca e soccorso operatore di I livello e/o brevetto come operatore soccorso alpino;

  • essere in possesso del brevetto CRI come Istruttore SMTS.

Oltre a ciò, si assume anche personale con il ruolo di ingegnere di struttura operativa telecomunicazioni detentore delle seguenti qualifiche universitarie e requisiti:

  • laurea in ingegneria elettronica, ingegneria informatica o ingegneria delle telecomunicazioni;

  • laurea magistrale con qualifica professionale;

  • master;

  • buona comprensione della lingua inglese.

Per le suddette posizioni aperte sono previste: un test pratico, un esame di idoneità psicofisica e una visita medica.

Pubblicità

Per aderire è importante inoltrare il proprio curriculum vitae in formato europeo, datato e firmato, per mezzo della casella mail: recruiting @ cri.it entro venerdì 9 novembre 2018. Da precisare, che nell'oggetto devono essere specificati i codici: ''EM-COE-Avezzano, Bari, Settimo'', ''EM-NPI-Aosta'', ''EM-NPI-Bresso'', ''EM-TLC'.

Per concludere, troviamo una selezione destinata a profili competenti con il compito di operatore legale da assegnare nei centri di accoglienza straordinaria in possesso dei seguenti titoli e requisiti:

  • laurea in giurisprudenza, scienze politiche o relazioni internazionali;

  • padronanza di almeno una lingua straniera, tuttavia, diviene un plus l'inglese, il francese e l'arabo.

La domanda di partecipazione deve contenere l'autorizzazione al trattamento delle generalità, data, luogo e firma.

Gli interessati possono trasmettere il proprio CV all'indirizzo mail: recruiting @ criroma.org puntualizzando nell'oggetto ''Operatore Legale-Centri di Accoglienza per richiedenti asilo 2018''.