A Torino fervono i preparativi per le festività natalizie. A tal proposito il centro commerciale MondoJuve, situato tra le cittadine di Vinovo e Nichelino, in provincia di Torino, ha aperto un casting molto singolare per il suo genere. Infatti, sono aperte le selezioni per trovare i nuovi aiutanti di Babbo Natale che lavoreranno a stretto contatto con i bambini provenienti da Torino e da tutto il Piemonte.

Pubblicità
Pubblicità

Fino al 29 novembre sarà possibile lasciare la propria candidatura e, allo stesso tempo, portare dei doni che saranno poi regalati dallo stesso Babbo Natale ai bambini meno fortunati nella giornata del 18 dicembre. La raccolta regali però non si limita al solo giorno di novembre. Sarà, infatti, possibile portare i propri regali anche nelle date del 7, 8, 9, 14, 15 e 16 dicembre.

L’impegno richiesto è di undici giorni lavorativi nelle date del 7, 8, 9, 14, 15, 16, 18, 21, 22, 23 e 24 dicembre per un compenso netto di 2000 euro.

Mondojuve - Blachere Illumination - blachere-illumination.it
Mondojuve - Blachere Illumination - blachere-illumination.it

Non ci sono limitaziomi riguardo al sesso, uomo o donna è indifferente, ma dovrà possedere "lo spirito e le attitudini caratteriali idonei per diventare l’elfo natalizio del centro commerciale", nonché possedere esperienza pregressa in campi analoghi.

La data del casting

La selezione per il Babbo Natale torinese e dei suoi aiutanti avverrà il 2 dicembre, di domenica quindi, nel pomeriggio al MondoJuve. Dallo stesso giorno, verrà allestito un villaggio natalizio, che ospiterà Babbo Natale e i suoi aiutanti nei giorni 8, 9, 15, 16, 22, 23 e 24 dicembre dalle ore 10:30 alle 13 e dalle 16 alle 20 e nei giorni 7, 14 e 21 dicembre dalle ore 16 alle 20. Per iscriversi al casting è necessario inviare una e-mail all’indirizzo: elfotorino@kimbe o chiamare il numero 347 3046747.

Pubblicità

Anche l'anno scorso è stata proposta la stessa iniziativa

Il centro commerciale MondoJuve è una realtà nuova nella città sabauda e spesso seleziona nuovo personale. In occasione del primo Natale passato assieme ai propri clienti, già l'anno scorso si era aperto un casting uguale a quello di quest'anno, con un diverso compenso però: 200 euro in meno, 1800 euro netti per gli stessi giorni di Lavoro. Il babbo natale del 2017 è stato un pensionato di Grugliasco di 74 anni che, spinto dalla moglie, aveva tentato con successo a proporsi come il Babbo Natale del centro commerciale.

La dedica per la vittoria è andata proprio alla sua famiglia, in particolare a sua moglie, che lo ha convinto a partecipare a questa simpatica iniziativa natalizia. L'anno scorso a contendersi l'ambito posto di lavoro concorsero in 1700 e solo in 135 arrivarono alla fase finale della selezione.

Leggi tutto