Sono aperte le selezioni per la ricerca di alcune figure per lo short film dal titolo La Masca, diretto da Deborah Zuanazzi, con le riprese che verranno poi effettuate a Torino. Sono inoltre in corso i casting per prendere parte alla nuova edizione del noto programma di Canale 5 dal titolo Tu si que vales.

La Masca

Per la realizzazione dell'interessante short film dal titolo La Masca, diretto da Deborah Zuanazzi, sono in corso le selezioni. Il cortometraggio si inserisce nel contesto dei progetti di studio dell'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino.

Pubblicità

Nello specifico, la richiesta è indirizzata verso una ragazza di età scenica compresa tra i 18 e i 23 anni, dagli occhi di colore verde, e una donna tra i 60 e i 70 anni, sempre da intendersi come età scenica e non anagrafica. Entrambe devono possibilmente essere in grado di riprodurre il tipico accento piemontese, o in alternativa essere del tutto prive di inflessioni di tipo dialettale. Le interessate possono far riferimento innanzitutto al sito web di Film Commission Torino Piemonte, anche al fine di reperire ulteriori dettagli e informazioni, o inviare direttamente la propria candidatura, indicando dati personali e di contatto, e allegando alcune fotografie (in primo piano e a figura intera) e l'eventuale curriculum artistico-professionale, al seguente indirizzo di posta elettronica: lamascacasting@gmail.com.

I casting si terranno poi esclusivamente su convocazione a Torino, presso la Film Commission Torino Piemonte (nella sala casting, via Cagliari, 40/E) mercoledì 3 aprile, dalle ore 10 alle ore 17. Si precisa che la masca è una tipica figura folkloristica piemontese.

Tu si que vales

Casting aperti per il noto programma di Canale 5 dal titolo Tu si que vales, che annovera tra i propri giudici Maria De Filippi e Gerry Scotti. A tale proposito si cercano soggetti con particolari qualità nell'ambito della danza, del canto e di varie altre realtà artistiche.

Pubblicità

Gli interessati a inoltrare la propria candidatura, dopo aver specificato se si presentano come singoli o come gruppo, devono far riferimento al sito web di Witty Tv e al relativo form online, indicando dati personali e di contatto, professione, categoria artistica di appartenenza e descrivendo brevemente (max 1000 caratteri) la specialità che intendono proporre in trasmissione. Occorre poi caricare una fotografia e compilare quanto attiene alla normativa vigente in tema di privacy.