Al momento, vi sono alcuni istituti di credito come la Banca d'Italia e la Banca Centrale Europea che ricercano personale specializzato in veste di tecnico, avvocato e consigliere, da collocare nelle aree di lavoro situate sia in Italia che all'estero. Si fa presente che le posizioni aperte indicate di seguito hanno come data di scadenza il mese di aprile 2019.

Pubblicità
Pubblicità

Bando di concorso aprile

La Banca d'Italia con filiale a Roma ha indetto un concorso pubblico, per il reclutamento di un assistente-tecnico con competenze nel settore del disegno e della realizzazione di bozzetti e incisioni per la stampa di banconote e carte valori. I titoli di studio e i requisiti di ammissione sono i seguenti:

  • diploma di scuola secondaria di II grado quinquennale acquisito con un punteggio di almeno 80/100 o 48/60;

  • diploma accademico di I livello dell'Accademia delle Belle Arti-dipartimento di arti visive-scuola di grafica d'arte;

  • cittadinanza italiana o europea o altra cittadinanza in base a ciò che prevede l'art. 38 del d.lgs n. 165/2001;

  • aver raggiunto la maggiore età;

  • idoneità fisica all'attività;

  • diritto di voto attivo.

La domanda di assunzione deve pervenire usufruendo unicamente dell'applicazione messa a disposizione sulla pagina web della ''Banca d'Italia'' entro le ore 16:00 di venerdì 19 aprile 2019 (orario italiano).

Concorsi Banca d'Italia ed European Central Bank: invio cv entro aprile 2019
Concorsi Banca d'Italia ed European Central Bank: invio cv entro aprile 2019

La Banca Centrale Europea ha proclamato un concorso pubblico, per l'inserimento di adviser ''consigliere'' da inquadrare con un contratto full time a tempo determinato che può essere convertito in un contratto a tempo indeterminato trascorsi i cinque anni e a seconda dei risultati individuali e delle necessità organizzative, da assegnare nella sede occupazionale di Frankfurt in Germania. Ma diamo uno sguardo ai titoli di istruzione e ai requisiti di accesso:

  • master o pari in statistica, economia, finanza, economia aziendale, matematica, informatica, ingegneria o simile;

  • diviene un plus l'avere un'ottima comprensione del governo istituzionale e del quadro giuridico che regola la raccolta, la produzione e la divulgazione delle statistiche europee;

  • diventa preferenziale detenere una certa esperienza nell'evoluzione di sistemi e tecniche statistiche innovative;

  • infine, si gradisce una specifica esperienza professionale nella produzione e integrazione di statistiche macroeconomiche.

La domanda di partecipazione deve essere presentata entro martedì 23 aprile 2019.

Pubblicità

L'European Central Bank ha promosso un concorso pubblico, per l'immissione di lawyer-linguist with french as main language ''avvocato-linguista con il francese come lingua principale'' da regolarizzare con un contratto full time a tempo determinato fino al 31 dicembre 2020, che può essere esteso a seconda dei risultati individuali e delle necessità organizzative, da posizionare nella zona lavorativa di Francoforte in Germania. I titoli di studio e i requisiti essenziali per poter proporre la propria candidatura sono:

  • master o pari in giurisprudenza conseguito tramite un ateneo della Francia, Belgio o Lussemburgo;

  • master in francese-madrelingua;

  • ottima padronanza della lingua inglese;

  • diviene di preferenza essere in possesso di una dettagliata esperienza professionale nella traduzione di testi legali, finanziari o economici dall'inglese al francese o dal francese all'inglese, che potrebbe essere stata raggiunta esercitando in veste di avvocato in uno studio legale multinazionale;

  • si accetta di buon grado l'aver una certa esperienza professionale nella compilazione e/o nella traduzione della legislazione;

  • si richiede anche un'esperienza professionale come giurista-linguista, meglio ancora se maturata presso un'ente dell'UE;

  • è importante avere una buona preparazione del diritto di vigilanza e familiarità con i processi di contenzioso;

  • è fondamentale detenere la conoscenza di una terza lingua ufficiale dell'UE.

La domanda di adesione deve essere inoltrata entro mercoledì 24 aprile 2019.

Per ulteriori indicazioni si consiglia di consultare il sito online ''European Central Bank''.

Leggi tutto