Tutto è pronto per il maxi-concorso che andrà a selezionare 2980 navigator, le nuove figure professionali con contratto di collaborazione fino al 30 aprile 2021 che affiancheranno i Centri per l'Impiego nel selezionare le Offerte di lavoro ritenute congrue da proporre ai beneficiari del reddito di cittadinanza. I navigator dovranno essere importanti intermediari tra le aziende e i soggetti da inserire o reinserire nel mercato del lavoro. La prova selettiva che vedrà impegnati gli oltre 53mila candidati si svolgerà presso la Fiera di Roma il 18, 19 e 20 giugno 2019, in sessioni distinte.

La prova scritta selettiva inizierà con la convocazione dei candidati il cui cognome inizia con la lettera C.

Concorso navigator: prova e graduatorie

I candidati ammessi alla prova scritta dovranno presentarsi nel giorno ed orario stabilito, secondo la suddivisione in gruppi già resa nota, muniti di un valido documento di riconoscimento e della copia della domanda di partecipazione al concorso. La prova consisterà in 100 domande su 10 differenti materie previste quali cultura generale, informatica, reddito di cittadinanza, regolamentazione del mercato del lavoro e economia aziendale; inoltre, ci saranno domande a risposta multipla su logica e psicoattitudinali, modelli e strumenti di intervento di politica del lavoro, disciplina dei contratti di lavoro e sistema di istruzione e formazione, nel tempo massimo di 100 minuti (ogni risposta esatta vale un punto, zero punti in caso di mancata risposta e meno 0,40 per le risposte errate).

Durante lo svolgimento del test ai candidati sarà vietato parlare tra loro o utilizzare appunti e apparecchiature elettroniche, pena esclusione dal concorso.

I candidati vincitori del concorso verranno assunti direttamente dall’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro (Anpal) grazie ad uno stanziamento governativo di 500 milioni di euro come previsto dal Decreto Legge 28 gennaio 2019 n.

4. Le graduatorie ufficiali saranno pubblicate entro 7 giorni dalla conclusione dell’ultima sessione d’esame (pertanto entro la fine del mese di giugno dovrebbero essere pubblicati gli elenchi dei vincitori di concorso). Per poter superare il concorso, i candidati dovranno raggiungere un punteggio minimo di almeno 60/100. I candidati che risulteranno idonei non vincitori avranno la possibilità di essere contattati nei 24 mesi successivi al concorso navigator. E' da ricordare che oggi 4 giugno è l'ultimo giorno utile per inviare tramite email la segnalazione di bisogno di ausili per lo svolgimento del test.