Come preannunciato nei giorni scorsi dal ministro Bonisoli, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 9 agosto il bando di concorso del MiBAC. Sono 1.052 i posti a disposizione come vigilanti, figura che oltre ad essere "custode" della propria sede di lavoro si occupa anche all'accoglienza turistica, fornendo informazioni storiche e artistiche, e della sorveglianza degli ambienti. La domanda di partecipazione a questa selezione pubblica si potrà inoltrare fino al prossimo 23 settembre compilando il modulo on line tramite il sistema "Step-One 2019" sul sito https://ripam.cloud. Per partecipare sarà inoltre necessario un versamento di dieci euro presso l'apposito conto corrente pubblicato sul bando concorsuale.

Le materie della prova preselettiva

Così come avviene ormai per molte selezioni pubbliche, anche per quanto riguarda il concorso MiBAC per 1.052 vigilanti è prevista una prova preselettiva. Un test che servirà a scremare decisamente il numero dei partecipanti, tant'è che saranno ammessi alla prova scritta successiva soltanto un numero pari a cinque volte il numero dei posti messi a concorso. Vale a dire poco più di cinquemila. La prova preselettiva consisterà in 60 domande a risposta multipla alle quali bisognerà rispondere nell'arco di 60 minuti e si svolgerà a Roma.

Quaranta delle sessanta domande serviranno per verificare le capacità logico-deduttive, logico-matematiche e critico-verbali dei candidati. Le rimanenti venti invece serviranno per verificare le conoscenze dei candidati riguardo la normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro, di diritto del patrimonio culturale e proprio del patrimonio culturale italiano. Non è prevista la pubblicazione della banca dati delle domande. Con ogni risposta esatta si collezionerà un punto, 0 per le mancate risposte, mentre in caso di risposta errata è prevista una penalizzazione di 0,33 punti.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

Sede, giorno e ora nella quale si terrà questo primo step del concorso MiBAC per 1.052 vigilanti saranno resi noti almeno venti giorni prima dello svolgimento della stessa attraverso il sito riqualificazione .formez.it.

Altri concorsi in arrivo al MiBAC?

Quello per 1.052 vigilanti appena bandito dovrebbe essere soltanto il primo di una serie di concorsi che serviranno ad incrementare l'organico del Ministero dei Beni Culturali. A breve dovrebbe essere bandito anche un concorso per 250 funzionari amministrativi e in generale si parla di oltre cinquemila nuove unità lavorative da assumere nei prossimi mesi.

Nuove opportunità lavorative che giovani e meno giovani cercheranno di cogliere al volo per trovare una occupazione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto