Pochi giorni fa è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il bando di un nuovo concorso pubblico atteso da moltissimi laureati soprattutto nelle materie giuridiche ed economiche. Si sta parlando del concorso per funzionari nella Giustizia Amministrativa, Corte dei Conti e Avvocatura dello Stato. Queste tre amministrazioni hanno deciso di reclutare, in maniera congiunta, personale da inserire negli uffici periferici e centrali. In particolare il segretario generale della Giustizia Amministrativa ha bandito tale concorso per l'assunzione di 159 candidati che saranno selezionati nei prossimi mesi. Coloro che sono interessati a candidarsi al bando, devono farlo entro il 2 settembre 2019.

Ma come saranno distribuiti tali posti nelle tre diverse amministrazioni? Per quanto riguarda la Corte dei Conti, saranno selezionati 54 Collaboratori Amministrativi, invece ben 55 Funzionari Amministrativi saranno indirizzati nella Giustizia Amministrativa. I Funzionari Legali selezionati saranno 17 e saranno impiegati nell'Avvocatura dello Stato. Si deve sottolineare che una percentuale dei posti è destinata al personale già in servizio. Per candidarsi bisogna possedere i seguenti requisiti: godere dei diritti politici; essere idonei al lavoro; possedere la cittadinanza in uno Stato dell'Ue; avere le qualità morali necessarie e un'impeccabile condotta; non essere stati licenziati in passato da un ente della Pubblica Amministrazione per documenti falsi o scarso rendimento; essere regolarmente inseriti nell'elettorato e in regola con gli obblighi di leva.

Come saranno strutturate le prove d'esame e modalità di presentazione della domanda

Il titolo di studio richiesto è un diploma di laurea vecchio ordinamento o la laurea specialistica in area giuridica, economica o politica. Per controllare tutti i codici specifici delle lauree richieste, consultare il bando della Gazzetta ufficiale 4a numero 61. Per superare il concorso e aggiudicarsi uno dei posti sopraelencati bisognerà superare tre prove d'esame. In particolare potrebbe esserci una prova preselettiva e sicuramente due prove scritte ed una orale.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

Il bando ufficiale da consultare contiene anche informazioni utili sulle materie che saranno oggetto di esame. Coloro che sono interessati alla procedura dovranno inoltrare la domanda esclusivamente per via telematica entro il 2 settembre 2019. Per partecipare al concorso è richiesto il pagamento di una tassa pari a dieci euro. Bisogna, infine, sottolineare che tutte le eventuali novità che ci saranno riguardanti tale bando, saranno pubblicate sul sito internet giustizia-amministrativa.it.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto