Grazie al Fondo sociale europeo è stato avviato un concorso dalla Regione Marche. Questo bando provvede all'assegnazione di 1.200 borse di lavoro che saranno consegnate a persone con età superiore ai 30 anni e disoccupate. Le borse hanno un decorso di massimo 6 mesi e garantiscono 700 euro lordi mensili. La possibilità di ottenere una borsa di lavoro è per 120 persone, che avranno un fondo spese mensile lavorando in aziende, uffici professionali, organizzazioni ed associazioni privi di fine di interesse.

Non rientrano in questa lista, invece, le aziende adibite a pubblico controllo e gli Enti pubblici.

Il bando interessa tutte e cinque le province della Regione Marche.

In particolare:

  • Ad Ancona sono disponibili 416 borse di lavoro.
  • A Pesaro, 250.
  • Ad Ascoli Piceno, 207.
  • A Macerata, 207.

I requisiti

I soggetti ospitanti dovranno disporre dei seguenti requisiti:

  • essere in regola con la direttiva in merito alla sicurezza del lavoro; con il saldo degli obblighi assicurativi e contributivi; con l'attuazione del Contratto collettivo nazionale; con l'iscrizione agli elenchi pubblici decretati dalla legge per ogni grado; con le normative che controllano i reclutamenti obbligatori
  • avere l'ufficio operativo collocato nella Regione Marche
  • seguire il rispetto dei termini numerici annunciati dal bando
  • non aver fatto domanda di licenziamento negli ultimi 12 mesi che hanno preceduto l'avvio del bando, eccetto se per giusta causa
  • essere esonerato dalle categorie di datore di lavoro che seguono: aziende partecipate a maggiore pubblico capitale, lavoro stagionale, enti pubblici, datore che attribuisce unicamente contratti lavorativi schedati come stagionali, a domicilio o domestici
  • incaricare e denotare un responsabile aziendale che curi la realizzazione del bando delle borse di lavoro e il conseguimento dei fini di formazione
  • assicurare al borsista la polizza dell'Inail (Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro) in caso di consenso all'accesso alla borsa

Coloro che beneficeranno del bando dovranno avere i seguenti requisiti:

  • avere 30 anni.
  • essere residente nella Regione Marche.
  • possedere un diploma di scuola di secondo grado con attinente certificato.
  • essere in disoccupazione.
  • non essere esattori di alcuna sospensione sociale.
  • aver firmato il patto di servizio personalizzato con la Regione Marche.

La selezione

Le richieste per partecipare a tale bando saranno giudicate dalle commissioni, tenendo conto sia dei requisiti sia del punteggio raccolto in base al sistema di selezione che valuta:

  • potenzialità: il genere di coloro che otterranno le borse e il loro status di occupazione
  • qualità: valutazione dei temi del progetto, dell'esposizione dei suoi fini e della conformità di questi ultimi con il curriculum

Ogni borsa sarà distribuita per massimo 6 mesi, in base alle ore di lavoro settimanale dei borsisti presso i vari enti, che va dalle 25 alle 35 ore a settimana.

Ogni borsa provvede a un fondo di 700 euro mensili.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

La quota totale è di 4.557, 00 euro

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto