E' ufficialmente aperto il bando dedicato al reclutamento di 2200 volontari in ferma annuale per l'anno 2020: i giovani interessati dovranno compilare e trasmettere la domanda di partecipazione entro e non oltre il 27 settembre 2019. Nello specifico, il bando fa riferimento a 1400 posti dedicati al Corpo Equipaggi Militari Marittimi (CEMM), i restanti 800 verranno ripartiti nel Corpo delle Capitanerie di Porto (CP).

I posti a disposizione nel CEMM saranno così ripartiti: 1090 posti destinati al settore d'impiego navale, 20 per il settore d'impiego anfibi, 60 per il settore d'impiego incursori, 30 per il settore d'impiego palombari, 40 per il settore d'impiego sommergibilisti, 60 per il settore d'impiego componente aeromobili. Invece quelli nel CP saranno 794 per le varie specialità abilitazioni e sei per il settore d'impiego componente aeromobili.

Requisiti di partecipazione

Possono partecipare al reclutamento coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana
  • godimento dei diritti civili e politici
  • aver compiuto i 18 anni di età e non aver superato i 25 anni (nello specifico i nati dal 27 settembre 1994 al 27 settembre 2001)
  • aver conseguito il diploma d'istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore)
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione
  • aver tenuto condotta incensurabile
  • idoneità psico-fisica e attitudinale per l'impiego nelle Forze Armate in qualità di volontario in servizio permanente
  • esito negativo agli accertamenti diagnostici per l'abuso di alcool e per l'uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti nonché per l'utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico

Invio della domanda

I candidati interessati dovranno accedere al portale del Ministero della Difesa e inoltrare la domanda entro il 27 settembre: per poter usufruire dei servizi del portale occorre disporre di un'identità digitale SPID o CSN. Una volta conclusa la procedura (con o senza smart card), il candidato otterrà le credenziali per poter accedere al proprio profilo nel portale.

Non saranno prese in considerazione le domande carenti di requisiti richiesti, trasmesse in modalità differenti dal portale del Ministero, non risultare idonei all'attività.

Fasi di reclutamento

Le fasi di reclutamento saranno suddivise in:

  • accertamenti psico-fisici del candidato
  • accertamenti attitudinali del candidato
  • accertamenti attitudinali specifici
  • prove di efficienza fisica
  • accertamenti dell'idoneità psico-fisica specifica
  • formazione, approvazione e validità delle graduatorie

Tutti coloro che sono interessati a concorrere per uno dei posti messi a concorso sono invitati a consultare il bando presente in Gazzetta Ufficiale, al fine di conoscere nel dettaglio le prove da sostenere e le modalità di trasmissione della domanda.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto