Bando personale Ata per aggiornamento e nuove inclusioni nelle graduatorie delle scuole regionali paritarie siciliane, triennio 2020/2023. Il decreto è stato pubblicato nel sito della Regione Siciliana, sezione Dipartimento dell'istruzione e della formazione professionale, lo scorso 26 agosto. Dallo stesso sito si possono scaricare i modelli delle domande presentabili fino al 30 settembre 2019. I profili Ata interessati sono quelli dell'assistente amministrativo, assistente tecnico e collaboratore scolastico.

Si fa presente che l'aggiornamento di suddette graduatorie non interessa e non interseca quelle d'istituto di terza fascia Ata, che si dovrebbero aggiornare nel 2021, dopo la pubblicazione del relativo decreto Miur.

Bando Ata Regione Sicilia, titoli di accesso

I titoli per l'accesso alle graduatorie variano in base al profilo con il quale si intende inserirsi:

  • assistente amministrativo: diploma di maturità;
  • assistente tecnico: diploma di maturità corrispondente all'area specifica professionale (si rimanda alla tabella allegata al decreto);
  • collaboratore scolastico: qualsiasi diploma di maturità, diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale, diploma di maestro d'arte, diploma di Scuola magistrale per l'infanzia, attestati e/o diplomi di qualifica professionale, di durata triennale, riconosciuti e rilasciati dalle Regioni.

Come presentare le domande

Le domande devono essere presentate dal 1° al 30 tramite i modelli A o A1 o A2. Se si tratta di prima inclusione, per la qualifica di assistente amministrativo e collaboratore scolastico, si utilizza il modello di domanda A e si invia tramite Pec o raccomandata A/R alle scuole regionali.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

Per la qualifica di assistente tecnico, prima inclusione, si utilizza il modello di domanda A1 e si spedisce con raccomandata A/R o Pec all'Assessorato regionale dell'istruzione e della formazione. professionale. Se invece si tratta di aggiornamento per chi risulta già inserito in graduatoria (triennio precedente 2017/2020), si compila il modello di domanda A2 (per tutti i profili AA, AT, CS) e si invia con raccomandata A/R o Pec al sopra detto Assessorato.

A ogni domanda va allegata anche la scheda B (prima inclusione) o B1 (aggiornamento) relativa ai titoli di cultura e di servizio posseduti: si sceglie quella adatta al proprio profilo professionale Ata.

Pubblicazione graduatorie e supplenze

Le graduatorie verranno pubblicate sul sito del Dipartimento regionale il 30 aprile 2020 e sarà possibile presentare ricorso entro 5 giorni dalla loro pubblicazione.

Le stesse saranno rese definitive entro il 30 giugno 2020: si utilizzeranno dagli istituti scolastici per il conferimento di supplenze annuali al personale Ata non di ruolo, tramite contratti a tempo determinato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto