La Rai Radiotelevisione Italiana ha pubblicato un avviso di selezione relativo all'integrazione di 90 giornalisti da assumere con contratto a tempo determinato finalizzato, in caso si procedesse all'inserimento in azienda, all'assunzione a tempo indeterminato.

I 90 posti disponibili saranno ripartiti tra le varie sedi giornalistiche regionali sparse sul territorio, secondo la compartizione indicata nell'avviso di selezione:

  • Abruzzo: 2;
  • Basilicata: 10;
  • Bolzano (redazione lingua italiana): 5;
  • Calabria: 10;
  • Campania: 7;
  • Friuli Venezia Giulia (redazione lingua italiana): 3;
  • Liguria: 5;
  • Marche: 5;
  • Molise: 7;
  • Piemonte: 2;
  • Puglia: 7;
  • Sicilia: 5;
  • Sardegna: 5;
  • Trento: 4;
  • Umbria: 4;
  • Valle d'Aosta: 9.

Le procedure di selezione

La selezione delle 90 unità da assumere presso la Rai Radiotelevisione Italiana avverranno sulla base della valutazione di titoli e di prove d'esame.

La 1^ fase della selezione avrà a oggetto una prova preselettiva, ovvero di un test a risposta multipla, atto a verificare le conoscenze dei candidati su temi legati all'attualità, alla cultura generale e alla realtà territoriale del luogo per il quale si sta concorrendo.

La 2^ fase invece, a cui potranno accedere coloro che raggiungeranno un punteggio minimo di 12/20, avrà a oggetto:

  • la redazione di un testo giornalistico con preassemblaggio di immagini destinato alla tv, relativamente a un argomento scelto dalla commissione;
  • la redazione di un testo giornalistico con preassemblaggio di audio destinato alla radio, relativamente a un argomento scelto dalla commissione;
  • l'elaborazione di un progetto cross mediale;
  • l'improvvisazione video e la lettura di un testo destinato alla radio.

La 3^ e ultima fase, invece, consisterà in un colloquio conoscitivo e di orientamento, durante il quale sarà testata anche la conoscenza della lingua inglese da parte del candidato.

Ci sono delle eccezioni per due regioni: per i candidati della Valle D'Aosta verrà testata la conoscenza del francese, mentre per quelli di Bolzano verrà valutato il tedesco.

La graduatoria finale sarà redatta anche sulla base del punteggio attribuito al candidato per il possesso di determinati titoli, come laurea triennale, laurea magistrale o specialistica e titoli rilasciati al termine di percorsi di formazione in giornalismo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro

Requisiti e modalità di partecipazione

Possono partecipare alla selezione, tutti i candidati in possesso di determinati requisiti, tra cui:

  • iscrizione presso l'Albo dei Giornalisti professionisti,
  • cittadini italiani o di uno degli Stati Membri dell'Unione Europea o non appartenenti a quest'ultima, ma soggiornanti regolarmente in Italia.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro le 12 del 28 ottobre 2019, esclusivamente attraverso il form messo appositamente a disposizione sul sito web della Rai, nella sezione Lavora con noi.

Le domande pervenute attraverso modalità differenti, o oltre il termine di scadenza, non potranno essere prese in considerazione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto