Il Ministero della Difesa ha indetto un nuovo concorso pubblico per 626 assunzioni di allievi marescialli nel ruolo di ispettori dell'Arma dei carabinieri. La scadenza per l'invio delle candidature è fissata per l'11 novembre. Le assunzioni del decimo corso triennale valido dal 2020 fino al 2023 saranno suddivise con le seguenti modalità:

  • 131 posti saranno riservati al coniuge o ai figli superstiti del personale delle Forze armate, deceduto in servizio e per causa strettamente legate al servizio;
  • Le restanti 495 assunzioni saranno riservate ai diplomati delle Scuole militari dell'Esercito, della Marina e dell'aeronautica, nonché agli assistiti dall'Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari di carriera dell'Esercito italiano a patto che siano in possesso dei requisiti specificati nel bando.

Assunzioni allievi marescialli: i requisiti richiesti

Il bando di concorso per l'assunzione di 626 allievi marescialli rende noti anche i requisiti necessari per l'eventuale invio della candidatura:

  • Essere stati militari dell'Arma dei carabinieri, nei ruoli di Sovrintendenti, Appuntati e Carabinieri. Saranno accettate anche le candidature dei cittadini che abbiano prestato servizio presso la forestale.
  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado. Saranno accettate anche le richieste di ammissione al concorso pubblico pervenute da cittadini che abbiano conseguito titoli di studio all'estero, purché i titoli abbiano ottenuto la dichiarazione di equipollenza.
  • Non aver subito condanne per reati non colposi;
  • Essere in possesso di condotta incensurabile, non aver avuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano garanzia di leale fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di Stato.

Tutti i requisiti necessari alla partecipazione al concorso del Ministero della Difesa sono specificati nel decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

La selezione del personale

Il concorso prevede lo svolgimento di varie prove; tra cui una prova preliminare, prove di efficienza fisica, accertamenti psico fisici volti a verificare l'idoneità psico-fisica del candidato, nonché di una prova scritta nella quale sarà verificato il grado di conoscenza della lingua italiana. È bene ricordare che la prova preselettiva avrà luogo presso il Centro nazionale di selezione e reclutamento dell'Arma dei Carabinieri, viale Tor di Quinto, 153 - 00191 in Roma.

La data di inizio per le prove è fissata indicativamente per il 18 novembre 2019 a partire dalle ore 10 di ogni giorno di convocazione. La scadenza del concorso è fissata per l'11 novembre.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto