Nuovi maxi concorso per infermieri a Bari e a Trento. L’Azienda sanitaria locale della Provincia di Bari ha indetto un bando per 566 posti di Infermiere (categoria D) a tempo indeterminato. Anche l'APSS di Trento ha bandito un concorso per assunzioni a tempo indeterminato e contestuale selezione pubblica per esame per assunzioni a tempo determinato nel profilo di Infermiere. Vediamo quindi quali sono i principali requisiti, come e quando inviare la domanda e l'iter della selezione.

ASL di Bari: 566 posti di Infermiere, candidature entro il 26 gennaio

Per partecipare al concorso per 566 posti di infermiere a tempo indeterminato è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei paesi dell’Unione Europea;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • laurea triennale in Infermieristica o Diploma universitario di Infermiere o titoli equipollenti;
  • iscrizione all’O.P.I.

Per la partecipazione dovrà essere effettuato un versamento, non rimborsabile, del contributo di partecipazione pari a 10 euro.

L'iter della selezione prevede una valutazione dei titoli e l'espletamento di esami scritti ed orali. Le prove sono le seguenti:

  • Prova scritta: che consisterà nella redazione di un elaborato o soluzioni di una serie di quesiti a risposta sintetica o multipla su argomenti scientifici
  • Prova pratica: consisterà nella esecuzione di tecniche specifiche relative al profilo a concorso
  • Prova orale: ovvero un colloquio sulle materie oggetto della prova scritta e pratica

La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata tramite procedura telematica.

Bisogna prima prima registrasi sul sito web dell’azienda ASL Bari. La scadenza prevista per l'inoltro della domanda è fissata al 26 gennaio 2020.

Bando all' APSS di Trento per infermieri a tempo determinato e indeterminato: scadenza 10 febbraio

Per l’accesso all’impiego presso l’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento è richiesto il possesso dei seguenti requisiti generali e specifici: età non inferiore agli anni 18 compiuti, cittadinanza italiana o di altro stato appartenente all’UE; idoneità fisica all’impiego, il diploma di Laurea in Infermieristica o diploma universitario di infermiere, l’iscrizione all’Albo professionale corrispondente.

L’Azienda si riserva di far precedere le prove d’esame da una preselezione. Le prove d'esame consistono in una prova scritta, una prova pratica rivolta ad accertare nel concreto le capacità dei concorrenti, una prova orale avente ad oggetto la soluzione di casi precostituiti e/o realizzazione di attività pratiche su aspetti assistenziali, organizzativi nell’esercizio della professione. La domanda di ammissione deve essere compilata online, previo versamento della tassa di concorso pari a € 25,00. Il candidato deve inoltre allegare: curriculum vitae, aggiornato e completo. Il termine per l'inoltro della domanda scade il 10 febbraio 2020 alle ore 12.00.

Le sedi aziendali tra le quali è possibile scegliere per la presente procedura sono Trento, Rovereto, Pergine Valsugana, Cavarese, Borgo Valsugana, Cles, Arco, Tione di Trento, Mezzolombardo. La graduatoria finale sarà costituita da tante graduatorie quante sono le sedi aziendali indicate nel presente bando. Coloro che verranno assunti a tempo indeterminato dovranno permanere nella sede di prima destinazione per 2 anni. La graduatoria della pubblica selezione per assunzioni a tempo determinato è formata dai candidati che abbiano ottenuto una valutazione di almeno 18/30 nella prova preselettiva.

Nel caso in cui l’Azienda stabilisca di non effettuare la preselezione, la graduatoria della selezione pubblica per assunzioni a tempo determinato sarà formata dai candidati che abbiano ottenuto nella prova scritta una valutazione di almeno 18/30.

Tra i Concorsi Pubblici più interessanti di questo inizio 2020 c'è anche il maxi-concorso indetto dall’Ospedale dei Colli di Napoli che mette in palio 375 posti da infermiere con contratto a tempo indeterminato per i nuovi assunti. Per gli infermieri assunti con un contratto a tempo determinato con almeno 3 anni di servizio presso l’azienda ospedaliera viene anche prevista la stabilizzazione.

Il concorso scade il 20 gennaio.

Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!