Per gestire l’emergenza legata alla diffusione del Coronavirus, sono previste nuove assunzioni negli ospedali di Oss ma anche di Infermieri. Specialmente nelle regioni più colpite da Covid 19 Lombardia, Veneto, Piemonte ed Emilia Romagna sono stati pubblicati avvisi pubblici per ben 350 Oss e Infermieri da reclutare presso varie strutture sanitarie. Più nello specifico 100 persone verranno inserite nei reparti terapie intensive e rianimazioni di strutture ospedaliere, mentre 250 unità saranno assunte in strutture residenziali e sanitarie.

Si tratta di assunzioni straordinarie proprio per offrire un prezioso soccorso al personale sanitario che ovunque sta lavorando senza sosta facendo turni massacranti di anche di 24 ore per fronteggiare l'emergenza Covid 19 e curare al meglio i circa 20mila casi positivi.

Assunzioni in Toscana, Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna: si cercano infermieri e OSS

Tale emergenza sanitaria fa registrare un picco di assunzioni da parte della Regione Toscana: a breve sono previsti 1400 posti a tempo indeterminato tra Infermieri e Oss ma anche Medici, Tecnici di Laboratorio e Tecnici di Radiologia.

In queste ore 600 Infermieri da tutt'Italia stanno arrivando a Firenze e saranno assunti dalla Regione a tempo indeterminato.

In Veneto sono state in tutto 525 unità le assunzioni immediate a tempo indeterminato di OSS e infermieri disposte già il 26 febbraio, attingendo con procedura d’urgenza ai candidati risultati idonei nelle graduatorie dei concorsi già effettuati da Azienda Zero. Ma non finisce qui perchè man mano che emergono necessità potrebbe procedersi a più massicce iniezioni di dotazioni organiche sia di Medici, che di Infermieri e Oss.

L'offerta di lavoro per quanto riguarda gli ospedali della Lombardia è rivolta sia ad Infermieri sia ad OSS: si cercano in tutto 50 infermieri con disponibilità immediata a lavorare full time su 3 turni. Si offre contratto di somministrazione a termine, con retribuzione commisurata all’esperienza. Altri 50 Oss sono chiamati a prestare servizio full time su tre turni, con il domicilio nella zona di riferimento.

L’inserimento avverrà mediante contratto di somministrazione a tempo determinato.

Presso varie strutture residenziali per anziani nelle province di Lecco, Padova, Belluno, Vicenza, Venezia, Novara, Ravenna, Treviso, Verona, Mantova, Torino, Bologna, Brescia, Modena si cercano poi OSS e Infermieri disponibili a lavorare a tempo pieno su 3 turnazioni. Per verificare tutte le Offerte di lavoro ci si può collegare sul sito dell’Agenzia per il Lavoro Umana SpA dove sono aperte diverse selezioni di personale sanitario. Gli interessati alle opportunità di lavoro per Infermieri e OSS possono candidarsi inviando il cv tramite mail, all’indirizzo di posta elettronica sanita@umana.it.

ASP Siracusa, avviso procedura speciale OSS-infermieri contro Covid-19

L'Asp di Siracusa sul sito https://concorsiaspsiracusa.it/ ha pubblicato un avviso straordinario di reclutamento di OSS, Infermieri e Medici per far fronte all'emergenza da Covid-19 presso l'Asp Siracusa. La domanda di ammissione è da inoltrarsi esclusivamente online. Tale personale sanitario deve essere disponibile ad effettuare turni, rispettivamente, di 36 ore settimanali e di 38 ore settimanali, per un periodo di mesi sei, prorogabili in ragione del perdurare dello stato di emergenza.

In Puglia ok all'assunzione di 2.445 Oss dallo scorrimento delle graduatorie

In Puglia invece si stanno assumendo 2445 operatori sanitari. Tali assunzioni non fanno parte di quelle supplementari che saranno fatte a breve dopo l’autorizzazione del Governo per l’emergenza Coronavirus. Il Presidente della Regione Puglia informa che è prevista l'assunzione di altri 1.000 Infermieri e poi, ancora, di 600 Medici sempre dallo scorrimento di precedenti concorsi pubblici. Gli uffici del Policlinico Riuniti di Foggia contatteranno individualmente e telefonicamente tutti i vincitori che potranno optare per l'azienda da loro prescelta.

Segui la nostra pagina Facebook!