Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale e il Dipartimento per le Politiche della Famiglia hanno erogato un bando di concorso, denominato "Time to care", funzionale al reclutamento di 1200 giovani interessati a partecipare a progetti di assistenza agli anziani.

I progetti, la cui lista è consultabile su un documento allegato al bando di concorso, si svolgeranno in tutta Italia e rappresentano un'esperienza di volontariato retribuito: essi avranno una durata di sei mesi, per ciascuno dei quali riceveranno un contributo netto di 375 euro, oltre ai contributi previdenziali e assistenziali.

L'assistenza alla base dei progetti inerenti al bando "Time to care", può avere varia natura: può consistere in assistenza domiciliare; in attività di welfare leggero, come il disbrigo di piccole faccende domestiche; assistenza a distanza, anche mediante contatti di tipo telefonico.

Requisiti di partecipazione

Per poter concorrere all'assegnazione di uno dei 1200 posti a disposizione, è necessario che i candidati siano in possesso di determinati requisiti come:

  • età tra i 18 e i 35 anni;
  • cittadinanza italiana o in un Paese membro dell'UE;
  • non aver riportato condanne penale;
  • non trovarsi in situazioni che, dal punto di vista normativo, precludano al soggetto la partecipazione alla selezione.

I requisiti dovranno essere posseduti entro il termine di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione.

Non potranno presentare una candidatura, tutti coloro che abbiano avuto rapporti precedenti di lavoro o collaborazione con l'ente del Terzo Settore che gestisce il progetto per il quale stanno presentando la propria domanda.

Modalità di invio della domanda

Nella domanda, ciascun candidato dovrà indicare il progetto per il quale intende candidarsi, in modo tale da scegliere quello che maggiormente rispecchia le proprie competenze ed esigenze.

La domanda dovrà essere rivolta direttamente all'ente di riferimento, che poi si occuperà di effettuare la selezione dei volontari.

La domanda dovrà essere trasmessa mediante posta elettronica certificata, oppure, nel caso in cui il candidato ne fosse privo, mediante una normale email, agli indirizzi indicati specificatamente negli allegati al bando di concorso, che i candidati interessati sono invitati caldamente a consultare.

Le domande inviate tramite modalità differenti da quelle indicate nel bando, non verranno prese in considerazione.

Il termine di scadenza per l'invio delle domande di partecipazione è fissata al prossimo 31 ottobre 2020, ore 14: le domande pervenute dopo questo orario non verranno accolte.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!