Il corpo della Guardia di Finanza, dipendente dal Ministro dell'Economia e delle Finanze, ha indetto un concorso pubblico per l'assunzione di 571 allievi finanzieri. Il bando, che prevede prove di efficienza fisica e attitudinali, ha scadenza il 29 gennaio 2021. La domanda di iscrizione alla selezione dovrà essere inoltrata esclusivamente in modalità telematica.

Guardia di Finanza: le prove da sostenere e i requisiti per i concorsi pubblici

Il concorso pubblico prevede i seguenti esami: una prova preselettiva scritta che consiste in un questionario a risposta multipla; verifiche riguardo all'idoneità psicofisica e a quella attitudinale; prove di efficienza fisica, accertamento dell'idoneità al servizio "Antiterrorismo e pronto impiego" per coloro che si candideranno nella seziona Atpi.

Prima di affrontare le visite e le prove d'esame previste, i candidati dovranno esibire un documento di riconoscimento rilasciato da un'amministrazione dello Stato, in corso di validità. Inoltre saranno valutati anche i titoli.

Per candidarsi alla selezione è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti generali per i concorsi pubblici: almeno 18 anni e non aver superato il giorno di compimento del 26° anno di età; essere cittadini italiani; non aver riportato condanne penali per reati che comportino l'interdizione dai pubblici uffici; diploma nella scuola secondaria di primo grado per i posti riservati ai volontari delle Forze armate; coloro che si iscriveranno ai corsi per il conseguimento della laurea devono invece essere in possesso di un diploma di scuola superiore; diritti civili e politici; non essere stati esclusi dall'elettorato politico attivo; idoneità fisica; posizione regolare verso gli obblighi di leva (per gli uomini nati entro il 31/12 del 1985); non essere stati interessati da atti risolutivi che riguardano precedenti rapporti di lavoro, eventualmente sanciti con pubbliche amministrazioni; qualità morali e di condotta.

Assunzioni Guardia di Finanza: come inviare la propria candidatura online

L'istanza di partecipazione al concorso pubblico per entrare nel Ministero dell'Economia e delle Finanze deve essere redatta esclusivamente in modalità telematica sulla piattaforma ufficiale della Guardia di Finanza nella sezione "concorsi". In tale ambito bisognerà cliccare sul concorso per 571 allievi finanzieri e poi su "compila la domanda". La compilazione guidata avverrà in seguito all'accesso con le proprie credenziali Spid (oppure con codice fiscale e password) e dovrà essere ultimata entro e non oltre le ore 12 del 29 gennaio 2021.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!