Il Lecce domenica prossima affronterà il Taranto, nel quindicesimo turno di Lega Pro. Si attende il pubblico delle grandi occasioni per un derby che manca da oltre 20 anni. I tifosi leccesi stanno già organizzando la trasferta da giorni. Si attendono per il pomeriggio le decisioni del Gos che potrebbe anticipare la gara. In ogni caso, le prenotazioni vanno a gonfie vele e tutto fa pensare che si avrà un settore ospiti dello "Iacovone" stracolmo di passione. Ci ha spiegato questo, in esclusiva, Antonio Ricciato, Presidente di Salento Giallorosso che ha voluto spiegare che c'è bisogno di compattezza in vista del derby.

L'intervista a Ricciato, Presidente di Salento Giallorosso

Buongiorno, quanti pullman sono stati riempiti per la trasferta di Taranto? Ad oggi siamo a quasi quattro pullman sold out, la risposta è stata molto buona, nonostante i dubbi legati alle decisioni del Gos.

Obiettivamente non temiamo il rischio di chiusura, i rapporti tra le due tifoserie sono molto lontani negli anni. Sicuramente vivere nel dubbio è incredibile. In ogni caso continueremo a riempire pullman finché ci saranno richieste: prenderemo delle prenotazioni ad oltranza. Bisogna fare aggregazione e restare uniti.

Quanti tifosi giallorossi ti aspetti in tutto per #Taranto- Lecce? 800- 1000 tifosi giallorossi secondo me saranno allo "Iacovone", e credo che sia davvero un numero ottimo considerando tutte le restrizioni che si sono create.

Cosa pensi delle decisioni del Gos che si attendono a pomeriggio? Io non riesco a capire perchè ci sono tutte queste problematiche. Vivere di calcio è davvero indescrivibile al giorno d'oggi. Secondo me, nel primo pomeriggio si sbloccherà la vendita dei biglietti.

I migliori video del giorno

Questione tifosi a Castellammare: era giusto spronare i calciatori alla fine dei 45', perciò ci sono stati dei cori coloriti. Questo non è piaciuto a qualcuno, ma era fatto per il bene della squadra, il tifoso è molto passionale. Nei secondi 45' ci siamo emozionati tutti. Quella gara probabilmente può essere il crocevia importante per la continuazione del campionato.

Cosa ti aspetti dalla gara? Io sono fiducioso, perchè la squadra vista negli ultimi 30 minuti a Castellammare non ha nessun problema contro nessuno. Non abbiamo rivali in questa categoria se riusciamo a metterci tutto l'impegno possibile. Noi nel nostro piccolo siamo sempre presenti e incoraggiamo sempre i nostri calciatori, come abbiamo fatto anche nella sconfitta di Catania. Il nostro amore non è subordinato al risultato finale. #Serie C #Sport Lecce